com stampa / Pfm in concerto - Gran Teatro, venerdì 29 gennaio - Roma

25/gen/2010 11.36.05 Daniele Mignardi promopressagency Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Comunicato stampa

 

PFM … IN CONCERTO A ROMA 

 “LA BUONA NOVELLA” + “STATI DI IMMAGINAZIONE”

 

GRAN TEATRO DI ROMA

VENERDI’ 29 GENNAIO

Info: tel. 06-45496305 -  www.the-base.it

 

La “PFM”, o se preferite la celeberrima “Premiata Forneria Marconi”, salirà sul palco del Gran Teatro di Roma venerdì 29 gennaio, per un concerto dove proporrà il repertorio di due grandi album, “La Buona Novella” (omaggio all’amico Fabrizio De Andrè) e del loro, più recente “Stati di immaginazione”.

 

L’abbraccio fra la poesia di Fabrizio De André e il rock di PFM é avvenuto nel 1978 ed è storia nota a tutti, ma il primo contatto fra il poeta e i musicisti avvenne nel 1970 all’epoca de’ “La Buona Novella”, quando PFM si chiamava ancora “I Quelli”.

Oggi, a quarant’anni dalla pubblicazione de’ “La Buona Novella”, PFM ha deciso di riprendere l’opera, rileggendo per intero tutto il disco, riarrangiandolo e rivestendolo con la sua musicalità. Lo fa con l’esperienza e la fantasia visionaria che la contraddistingue, così come merita un’opera complessa e pregnante.

PFM idealmente prosegue nell’itinerario tracciato dagli arrangiamenti del ’78, per concludere l’affresco del viaggio, attraverso i Vangeli Apocrifi, tracciato dai versi di Fabrizio. Giunta alla maturità espressiva, PFM regala una suggestiva rilettura là dove non fu possibile nel 1970, con l’apporto musicale di una personale visione dell’opera completa. È un sogno che si avvera, è un regalo che PFM fa a se stessa, per completare la sfida iniziata quarant’anni fa.

 

Stati di immaginazione” è, invece, il punto d’incontro simultaneo tra le emozioni dell’artista e quelle del pubblico. Otto storie musicali, otto film, per entrare nello stato libero dell’immaginazione.Il progetto  si articola in otto interpretazioni, che guidano l’ascoltatore in mondi diversi, sia come tematica di immagini, sia come atmosfere musicali.

 

PFM , suonando, racconta:

 -La città dell’acqua: Lo splendore e l’angoscia di Venezia

- Il mondo in testa: L’assurdo e affascinante caos che abita nella testa

- La conquista: La piccola conquista quotidiana di un popolo antico

- Cyber Alpha L’inquietante futuro non è mai ciò che sembra

- Il sogno di Leonardo Il genio e il suo sogno

- Nederland 1903 Il sapore di un tempo lontano

- Agua Azul La libertà dell’acqua

- Visioni di Archimede Intuizioni e invenzioni di un genio mediterraneo

 

Concedere più spazio all’immaginazione era, ed è, un modo per ridare all’ascoltatore un ruolo centrale nel suo rapporto con la musica, un modo per ritornare ad essere protagonista assoluto delle emozioni. Oggi forse è il momento di tacere e far parlare le mani e la musica. Questa è la filosofia di “Stati di immaginazione”, un disco strumentale per interpretare la poesia visiva.

L’idea del progetto è di Iaia De Capitani, manager di PFM, (che ha al suo attivo collaborazioni importanti, tra cui quelle con Marco Ferreri e Dario Fo). Con “Stati di Immaginazione”, ha saputo interpretare le esigenze del gruppo, da sempre legato alle performance strumentali e alle improvvisazioni di insieme che tanto hanno caratterizzato e consolidato la lunga carriera di PFM in tutto il mondo.

 

Prezzi

POLTRONISSIMA NUMERATA GOLD € 35,00 + 5,25 d.p.

POLTRONA NUMERATA € 30,00 + 4,50 d.p.     

II POLTRONA NUMERATA €  26,00 +3,90 d.p.

 

INIZIO CONCERTO: ORE 21.15

APERTURA PORTE: ORE 20.00

                                   

PREVENDITE CIRCUITI: TICKETONE – GREENTICKET

 

Info: www.the-base.it

Tel. 06-.45496305

 

Info div. abili: tel. 06.45496305

 

 

Ufficio Stampa The-Base:

Daniele Mignardi Promopressagency

06. 32651758 – info@danielemignardi.it

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl