Micca Music Award, è appena cominciata la III fase del concorso con i live delle band finaliste al Micca Club

27/gen/2010 16.39.23 Lulu Martino Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il Micca Club

in collaborazione con

Flipper Music e Straight to Hell 

presentano 
 

MICCA MUSIC AWARD

III FASE: L'ESIBIZIONE LIVE 

Gennaio – Marzo 2010 
 
 

Il Micca Club, proposta originale nel panorama dell’intrattenimento nazionale e punto di riferimento per la scena musicale dal sapore retrò, in collaborazione con Flipper Music, ha lanciato il primo Micca Music Award, ora giunto alla III fase: l'esibizione live dei gruppi selezionati (v. calendario in fondo). 

Ogni martedì, durante la nota Funk Session N°One del dj Corry X, si susseguiranno sul palco gruppi emergenti con la forza e tutta la determinazione della sfida. Una grande opportunità per le nuove formazioni di avere visibilità e per il pubblico la possibilità di conoscere e apprezzare nuovi talenti in tutta la loro freschezza ed energia.

Per cercare di esaudire le numerose le richieste di band che vorrebbero suonare presso il locale capitolino, il Micca Club ha bandito questo concorso che vede sfidarsi gruppi musicali o cantanti solisti per raggiungere un ambitissimo premio messo in palio: la produzione del proprio disco, edito da Flipper Music. In più, attraverso Flipper Music, i brani proposti entreranno a far parte del circuito di distribuzione per la sincronizzazione cinetelevisiva e pubblicitaria e, grazie alle media partnership con il brand Straight To Hell, verranno offerte al gruppo t-shirt personalizzate come merchandising.

Unici requisiti richiesti: l’originalità  dei brani proposti (non sono ammesse cover per le selezioni) e la classificazione del genere fra Be bop, Jazz, R’n’R, Twist, Swing, Jive, Bossa Nova, Surf, Beat, Garage Rock, Psichedelia, Soul o Rhythm & Blues. 

Le selezioni aperte a tutti si sono concluse il 2 dicembre 2009, ed i 20 gruppi selezionati dalla direzione artistica del Micca Club ora si esibiscono dal vivo presso il locale ogni martedì. L'ordine di esibizione è stato assegnato da un'estrazione a sorte da parte di un notaio.

Tutte le informazioni sulle band sono visibili on line su www.miccaclub.com/awards

Dal 6 al 20 aprile saranno aperte le votazioni on line dove tutti potranno visionare video e fotografie delle band, ascoltare i brani in gara e votare. Il primo classificato riceverà come premio la registrazione del proprio disco e la produzione in 1000 copie, l'inserimento dei brani originali nel circuito di distribuzione Flipper Music per la sincronizzazione cinetelevisiva e pubblicitaria e la stampa di 150 tshirt personalizzate; per il secondo la registrazione del proprio disco e la produzione in in 500 copie, l'inserimento nel circuito di distribuzione Flipper Music e la stampa di 75 tshirt personalizzate. Il montepremi complessivo  ammonta ad un totale di circa 8.000 euro.

Il valore viene poi di gran lunga superato se si pensa alla grande opportunità offerta da Flipper Music di entrare a far parte del proprio database. Flipper Music da oltre 40 anni si lega al mondo della comunicazione cinetelevisiva e pubblicitaria realizzando Colonne Sonore Cinematografiche e Televisive, Documentari, Comunicati Radiofonici, Sigle, Promo, Audio Packaging Personalizzati; questi sono solo alcuni esempi dell'attività editoriale e discografica che hanno reso Flipper Music una realtà in continua espansione. 

CALENDARIO CONCERTI

19 GENNAIO 

LO-TUNE (Funk-Bues)

Una chitarra blues distorta che suona su un ritmo prorompente. La passione di Davide Lipari, chitarrista-cantante dei Lo-Tune, per la musica nera si mescola alla vena rock di Marcello Spagnolo, batterista del duo. I tantissimi live, le partecipazioni ai festival, l’esperienza negli USA di Davide, la passione per il jazz del batterista, nonchè i molti concerti del duo a Londra portano i due ragazzi ad un livello professionale elevato e cosa più importante a composizioni originali  che alimentano e continuano a dar vita al blues.

www.myspace.com/lotuneduo 

26 GENNAIO 

GLI INNOCENTI (Beat-Garage-R'n'B)

La loro musica prende ispirazione dai magnifici anni del boom economico in Italia, fatti di minigonne, 500 e ribellione contro i vecchi sistemi. La loro musica, però, è tutt’altro che antiquata. Partendo dalle reminescenze passate, reinterpretano la vita moderna attraverso testi surreali, atmosfere vagamente psichedeliche create con l’uso combinato di strumenti vintage (mellotron, theremin) ed effetti digitali. Le loro canzoni parlano della crisi economica, dell’odierna crisi dei sentimenti, del dominio della tecnologia sull’uomo con un’aria scanzonata, ironica come solo il sano beat può rendere. Il vasto repertorio degli Innocenti spazia dalle cover dei Rokes a Lucio Battisti, dall’Equipe84 ai vecchi successi di Celentano suonate con uno stile unico, ma soprattutto propongono pezzi originali. All’attivo hanno già un Ep con i “Ma tu tienimi con te”, “Dimenticavo che sei andata via” e "Su Google Earth" .

www.myspace.com/gliinnocenti 

MUT (contemporanea)

I Mut nascono dalla collaborazione di Cristiano Gullotta, pianista e compositore, e Blu Lepore attice teatrale. Cristiano Gullotta si forma come pianista al Conservatorio Santa Cecilia di Roma. Nel 1998 conduce presso l'emittente romana Radio Città Futura la trasmissione dal titolo "Spunk", uno sguardo sul panorama della musica contemporanea indipendente arricchito dalla lettura di brani tratti in particolar modo dalla letteratura per ragazzi. Da questa esperienza nasce nel 2000 l'opportunità di lavorare come DJ con un ciclo di serate dal titolo B-TWIN. Nel 2000 e nel 2001 presta collaborazioni volontarie per la rivista Rockstar durante i festivals di Reading e Leeds (UK). Da queste esperienze affiora l'idea di un repertorio pianistico che spazi dal ...ico.. alla colonna sonora, dove Debussy e Sakamoto si possano fondere in un unico suono e i brani non abbiano pause o interruzioni l'uno con l'altro.

http://www.myspace.com/mutproject 

2 FEBBRAIO 

MONTECARLO FIRE (Indie Alternative)

I Montecarlo Fire nascono nel 2002. Dopo un periodo trascorso ispirandosi a gruppi storici (Pink Floyd, The Who e Beatles) nel 2003 si cimentano nello scrivere pezzi propri accostandoli, durante i lives, a cover piu’ moderne. Il complesso è influenzato da band come i Kings of Leon, Black Rebel Motorcycle Club, The Strokes, The Killers.

www.myspace.com/montecarlofire 
 

FRANKO FUNKY (Funk )

Il loro motto e': che il funk sia con voi!! Gruppo di nuova formazione ma con un'esperienza decennale alle spalle. I vari componenti della band hanno suonato con artisti come Mario Biondi, Nuove tribu' Zulu, Franco Califano, Babyra soul,Greg e Lillo,Herbie Goins,etc...

www.myspace.com/frankofunky 

9 FEBBRAIO 

TOMMASO DI GIULIO BAND (Indie Pop)

La Tommaso Di Giulio band nasce nel 2008 dalle ceneri di innumerevoli formazioni rock'n'roll, surf e rockabilly nel quale Tommaso ha militato come cantante, chitarrista e contrabbassista. La Tommaso Di Giulio band suona brani originali elettroacustici con influenze derivate dalle colonne sonore di Ennio Morricone, dal cantautorato italiano anni 60, dal R'n'B di Roy Orbison e dalle melodie beatlesiane.

http://www.myspace.com/tommasodigiulio 

MOSEEK (Rock Alternative - Italia)

La carica istintiva della band è  affiancata da suoni decisi, sanguigni con venature elettroniche, senza trascurare sonorità melanconiche, proponendo canzoni immediate e di impatto scritte per musica e testi dalla cantante-chitarrista.

www.myspace.com/moseek 

23 FEBBRAIO 

I MAGHI (BEAT)

Maghi sono un gruppo, anzi un “complesso”, formato da sei figli degli anni ’60. Non hanno mai sceso le scale del Piper né tantomeno quelle del Cavern, non c’erano a vedere i Beatles in diretta all’Ed Sullivan Show e neanche ad accoglierli all’Adriano. Ma i loro genitori sì, e sarà per la genetica, sarà per una propensione personale, non riescono a smettere di riproporre quelle atmosfere nell’unico modo che conoscono: suonando. Un concerto dei Maghi è un viaggio nel tempo  e nello spazio: si parte dall’Italia con la musica beat ,si approda in Inghilterra con i gruppi nati sulla scia dei Fab Four, si atterra in America per celebrare la scena garage formata da quelle band da una “hit e via“, ossia tutte quelle canzoni che spesso i talenti nostrani traducevano in italiano.

http://www.myspace.com/complessoimaghi 

INDIE BOYS ARE FOR HOT GIRLS (INDIE)

Dando ascolto alle sonorità che da un po' di mesi si erano infiltrate tra i pensieri di Alessandro (chitarre e voci), agli albori del 2008 il fondatore degli Indie Boys Are For Hot Girls si mette alla ricerca di un bassista che possa amplificare e rendere decisivi i beat che caratterizzano la band. Trova così l'amico "strokesiano" Daniele, la valida soluzione che lo aveva accompagnato anche nel progetto precedente: The Blast.  Conosciuti da tutti con l'acronimo IBAFHG, iniziano a suonare nei locali più importanti di Roma, condividendo il palco con band locali e internazionali. La formazione attuale  viene definita nel 2008, quando  alla batteria giunge Claudio, che completa lo spirito goliardico e divertito della band. Il loro primo EP: “Cheat_Lie_Steal_”.

http://www.myspace.com/ibafhg 

2 MARZO 

ESTALEGAL (Bossa Nova)

Gli Estalegal (in Portoghese “è tutto ok!”) nascono a Roma nel 2005 per realizzare un progetto artistico-musicale originale ispirato a ritmi ed armonie dell’America Latina ed in particolare del Brasile. La formazione è composta dalla voce di Anna Fabrizi, le chitarre di Renato Bonanni ed il pianoforte di Stefano Ferretti, ai quali a volte si aggiunge, in funzione delle esigenze, il supporto di altri musicisti (basso, batteria, percussioni). Il repertorio degli ESTALEGAL, accanto ai brani di propria composizione, miscela sonorità e suggestioni classiche e moderne di bossa nova, samba, tango e bolero, il tutto all’insegna di una musica di grande qualità ed eleganza.

www.myspace.com/estalegal 

LOUD! (Indie Rock)

23enni, 2 chitarre, basso e batteria, “il giovanissimo gruppo indie-dance a detta di molti è la rivelazione musicale della capitale. Provare per credere!” LA REPUBBLICA

“Ritmo ben scandito da grancassa e da un basso elettrizzante, che fanno da accompagnamento a chitarre catchy e voce romantica. Le canzoni hanno un potenziale enorme, si trovano melodie veramente forti, potenti e marcate a tratti da una leggera psichedelica” INDIE-MAG

www.myspace.com/loudofficial 

9 MARZO 

SUNGLASSES AFTER DARK (Blues Punk)

Oscuri ed antagonisti con stile, i Sunglasses After Dark sono un power trio che ha sempre puntato sulla resa live della propria proposta, suonando rock n' roll per come lo vorrebbe ascoltare. Il fine del progetto è l'impatto, distillare le influenze fino a reperirne l'origine, la struttura solida, raggiungere l'osso ed armarsene per sferrare colpi potenti e precisi. Lo stile della band consiste nel dilaniare il punk rock estremizzandone le componenti, radicalizzando il rock fino al rhythm'n' blues nero più antico (Muddy Waters, Bo Diddley, Fats Domino...), e il punk fino ai suoi limiti ultimi (Bad Brains, DOA, Black Flag...), il tutto risolto in canzoni con strutture e soluzioni pop (Motown, 70s glam...).

www.myspace.com/sunglassesad 

THE MASKALZONES  ( Ska / RockSteady)

Un gruppo di Ska e RockSteady, nati con la volontà di fare un tributo alla musica degli Skatalites e alla Jamaica anni '60. Attualmente propongono, insieme a pezzi originali, canzoni di Skatalites, Bob Andy, Lord Tanamo, Prince Buster fino a Bob Marley & the Wailers e brani dalla tradizione jazz americana. La loro musica è leggera e serena, pacificatrice e divertente. Composti da sezione ritmica (chitarra, batteria, contrabbasso e pianoforte) e da una sezione di tre fiati i MASKALZONES sono una forza della natura!

www.myspace.com/maskalzones 

16 MARZO

CHIARA MORUCCI (Acustica)

Citata all'interno del libro di Paolo Talanca "Cantautori Novissimi. Canzone d'autore per il terzo millennio" come una degli esponenti della Novissima eletta schiera della canzone d'autore, Chiara Morucci è autrice, compositrice e cantante. Ha studiato musica e vissuto tra Roma, Lisbona e New York. Autrice e performer di spettacoli musico-teatrali, la sua prima tesi di laurea su multiculturalismo e musica, Identità Orchestrate, viene pubblicata sul Libro-dvd dell'Orchestra di Piazza Vittorio, uscito nel Dicembre 2006. Studia pianoforte e chitarra classica prima di unire entrambe le cose al servizio del canto e della composizione, porta in orchestra per tutta Italia uno spettacolo musico-teatrale interamente dedicato a Domenico Modugno con il quale si esibisce in luoghi come l'Auditorium Parco della Musica a Roma ed il Teatro Augusteo di Napoli.

http://www.myspace.com/chiaramorucci 

I RIFFLESSI (Surf / Rockabilly)

I Rifflessi nascono nel 2001 a Viterbo, come band beat, surf e rock’n’roll. Il loro repertorio affianca classici degli anni ’50 e ’60 ad una nutrita scaletta di brani originali cantati in Italiano  sempre in stile anni ’60. Grazie alla loro canzone “Fotografie” vincono nel 2004 il concorso Vivilamusica a Viterbo e registrano così nello studio Avalon di Montefiascone il primo demo contenente 7 brani. Nel 2006 sarà la volta di un secondo piccolo cd, “Solo Poche Ore”, con 6 brani originali che qualche mese dopo verrà unito al precedente per creare un LP con 13 brani. All’inizio del 2009 invece risale il loro ultimo lavoro, “Un Inverno Caldo”, album con 15 brani originali

http://www.myspace.com/rifflessi 

23 MARZO 

LEO GIOMINI (Soul / Funk)

Leo Giomini inizia a suonare il piano a 8 anni, per poi passare alla chitarra e al basso elettrico nel periodo dell'adolescenza. All'età di 16 anni inizia a scrivere canzoni e dal '96, quasi per gioco, si ritrova a suonare per locali. Nel 2003  conosce Daniele Cappucci, un promettente bassista pugliese che gli fa conoscere il jazz. Nonostante agli inizi il suo approccio sia decisamente più vicino al rock, ha fin da giovanissimo una grande passione per il soul, il funk e anche per il reggae, ma è solo dopo aver ascoltato i grandi del jazz (Miles Davis in primis) che smette di vedere confini tra un genere e un altro.

http://www.myspace.com/leogiomini 

LACCATI E SFONATI (Rockabilly / Garage)

“Siamo i Laccati & Sfonati...un gruppo ternano nato dalla voglia di far ballare la gente!” Formatasi da un'idea di Simone `El Sante` e Salvatore `Turiddu` nell'estate 2007, per puro divertimento e per puro amore della musica rock'n'roll americana fine anni '50, la formazione ha poi decisamente cambiato passo e, mano a mano, stile grazie ai decisivi e tempestivi innesti di Roberto, di RastaRock e successivamente di Pinguin. Da cover band cercano piano piano di dare un'impronta sempre più personale e decisamente innovativa alla musica sin lì prodotta e di fare dei pezzi inediti. A gennaio 2008 arriva finalmente la registrazione del "Very cheap demo" contenente tre brani inediti più una cover dei Sonics (Strychnine).

http://www.myspace.com/laccatiesfonati 

30 MARZO 

FRANK HAMMOND QUARTET (Blues / Soul)

Il gruppo nasce nell'estate del 2002, dall'insieme di musicisti che compongono la spina dorsale dei Body & Soul. Oltre a brani originali, la band propone cover di James Taylor Quartet, Jimmi Smith, ma sopratutto dei Booker T mg's. Franco Angelozzi, organo hammond, ne è il co-fondatore insieme a Claudio Di Nicola dei Body & Soul, con cui ha suonato a ben 7 edizioni del Porretta Internazionale Soul Festival, 3 edizioni del blues-soul festival di Sestri Levante,Tiferno Blues, Campli Blues, Aventino Blues, S.Severino Blues, Vicenza Blues, ecc..

http://www.myspace.com/frankhammond 
 

MODALITA' INGRESSO

Inizio concerti ore 22.00_INGRESSO LIBERO

ore 19-22 aperitivo: drink+buffet 10euro 

dj corry x_funksession n°one 
 

MICCA CLUB

via Pietro Micca 7_Roma (Porta Maggiore)

06 87 44 00 79

info@miccaclub.com

www.miccaclub.com

www.miccaclub.com/awards 
 

Ufficio Stampa:

Carla Fabi - Barbara Ghinfanti

Tel. 0683608335 - 0683608336

www.fabighinfanti.it

www.fabighinfanti.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl