L’analisi della qualità dell’acqua a salvaguardia delle famiglie

25/feb/2010 18.05.46 Mettler Toledo Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Prima di essere distribuita a migliaia di famiglie, l’acqua viene intensivamente purificata e trattata dalle autorità competenti. Chiunque, aprendo il rubinetto di casa, si aspetta di ricevere acqua pulita e sicura. Il centro di analisi della qualità dell’acqua di Shanghi, in Cina, eccelle nell’analisi delle acque grazie alla titolazione potenziometrica completamente automatizzata.
 
 
L’analisi tradizionale della qualità dell’acqua
 
Al fine di garantire acqua potabile e sicura a migliaia di famiglie, ogni giorno il centro deve occuparsi di molti campioni d’acqua: dall’acqua di fonte all’acqua finale, passando attraverso tutti i vari stadi di trattamento. Ogni campione richiede una particolare serie di analisi. I principali parametri da rilevare sono: durezza totale, contenuto di cloruri, cloro residuo, COD (Chemical Oxygen Demand, ossia domanda chimica di ossigeno) e alcalinità.
 
Il metodo tradizionale è rappresentato dalla classica titolazione manuale. Precedentemente gli analisti operavano al banco di laboratorio e, mentre con una mano gestivano la buretta titolante in vetro, con l’altra agitavano la beuta di titolazione, osservando il colore della soluzione all’avanzare della titolazione. I dati della prova venivano poi registrati manualmente.
 
Titolazione potenziometrica automatica
 
METTLER TOLEDO è diventato il nuovo partner del centro grazie a un sistema completamente automatico di titolazione potenziometrica, composto dal titolatore Excellence T50 e dallo scambiatore di campioni Rondo 20, anch’esso completamente automatico. I 20 becker contenenti i campioni sono posti sullo scambiatore di campioni e, alla pressione di un tasto di avvio veloce, la serie di analisi ha inizio: l’agitatore a elica sulla testa di titolazione miscela adeguatamente il campione mentre l’unità di dosaggio comincia aderogare la soluzione titolante. Un elettrodo potenziometrico rileva quindi conassoluta precisione il punto finale della titolazione, sostituendosi agli operatori. Ad analisi terminata tutte le informazionirilevanti sono stampate in conformità alle linee guida della GLP (Good Laboratory Practice). Durante la fase di stampa ilsistema provvede al risciacquo dell’elettrodo e degli inserti ed è subito pronto per il campione successivo. Il centro usa periodicamente una sostanza standard come campione per esaminare l’affidabilità e l’accuratezza di ciascuno strumento. Il titolatore T50 ottiene risultati precisi in ogni “test di prova” con risultati di misurazione costantemente conformi ai valoristandard. Le originali burette per la titolazione manuale sono corrette fino a ±0,01 ml, mentre la precisione di erogazionedel titolatore automatico può arrivare fino a 0,05 μl. Inoltre la titolazione manuale si basa sulla variazione di coloreai punti finali, il che può portare a errori a seconda dei diversi operatori. Errori ancor più gravi si possono verificare in caso dititolazione con variazione di colore non apparente o di quella generata dalla precipitazione. La titolazione potenziometricaelimina gli errori dell’operatore.
Con “One-Click” i risultati vengono ottenuti in modo efficiente, corretto e semplice.
 
METTLER TOLEDO è leader nel settore degli strumenti di precisione per uso professionale. Gli strumenti  da laboratorio   METTLER TOLEDO sono utilizzati nel campo della ricerca,  nel campo  scientifico,  nella  scoperta di nuovi farmaci,  nel controllo di qualità  e trovano applicazione  nei settori  farmaceutico, chimico, alimentare e cosmetico .  Le soluzioni industriali globali  METTLER TOLEDO   coprono diverse   fasi dei processi di produzione ed in molti casi i nostri clienti utilizzano i nostri prodotti anche nei loro laboratori. La gamma delle nostre soluzioni spaziano dal ricevimento merci, ai vari processi produttivi, ai controlli di processo in linea, ispezione, confezionamento,  logistica e trasporto .   Inoltre, queste soluzioni possono essere facilmente integrate con le infrastrutture informatiche  del cliente per  una migliore automatizzazione dei flussi di lavoro. Nel settore della vendita alimentare al dettaglio, la nostra offerta per il trattamento dei prodotti freschi parte dal ricevimento e preconfezionamento fino alle soluzioni per la gestione al banco, self-service e ai terminali integrati con le casse.
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl