Lotta all’AIDS: la lectina della banana potrebbe aiutare a sconfiggere il virus dell’HIV

24/mar/2010 17.56.23 Comodo.it - Il portale di preservativi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Buone notizie sul fronte della ricerca sull’AIDS: potrebbero salvarci le banane, per merito di una proteina contenuta nel frutto, chiamata lectina, capace di prevenire l’infezione da virus dell’HIV. Nei test di laboratorio questa lectina, chiamata BanLec, si è dimostrata efficace quanto due dei farmaci più utilizzati nella cura dell’AIDS, secondo quanto afferma uno studio pubblicato pochi giorni fa sul Journal of Biological Chemistry.

I ricercatori della Medical School dell’Università del Michigan pensano che questa lectina possa venire utilizzata come un microbicida vaginale a basso costo nella prevenzione della malattia sessualmente trasmessa. Da una ricerca è emerso infatti che sebbene il preservativo sia l’arma più efficace che abbiamo al momento a disposizione per la prevenzione della malattia, purtroppo spesso lo si usa male.

La vera rivoluzione viene dal fatto che questa sostanza lega letteralmente le proteine del virus impedendo loro di mutare e di trasmettersi alle cellule sane e dunque di fatto bloccando la diffusione del virus.

Tratto da: Comodo.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl