Festa di primavera: prodotti tipici in mostra sul sagrato.(Lucia Vagliviello)

Festa di primavera: prodotti tipici in mostra sul sagrato.(Lucia Vagliviello) La Commissione Giustizia, Pace ed Integrità del Creato (JPV) dell'OFS e della Gifra presenta una nuova interessante manifestazione volta a promuovere comportamenti orientati al consumo consapevole.

08/apr/2010 02.18.28 Lucia Vagliviello Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
La Commissione Giustizia, Pace ed Integrità del Creato (JPV) dell’OFS e della Gifra presenta una nuova interessante manifestazione volta a  promuovere comportamenti orientati al consumo consapevole.

 

Festa di primavera: prodotti tipici in mostra sul sagrato.

 

Oltre al gusto dei sapori naturali , approfondimenti su alcune particolari coltivazioni  nel pieno rispetto dell'ambiente e della salute dei consumatori e dei produttori. 

 

 

Afragola – Il prossimo 11 aprile la Commissione Giustizia, Pace ed Integrità del Creato (JPV) dell’OFS e della Gifra darà vita alla manifestazione denominata:”Festa di Primavera”. L’evento,  accuratamente organizzato,  mira a promuovere una maggiore conoscenza di produttori e  dei prodotti del territorio.

In mostra ci saranno molteplici  stand arricchiti da  prodotti locali, coltivati nel pieno rispetto dell'ambiente e della salute dei consumatori e produttori. La mostra sarà allestita sul sagrato della Basilica di Sant’Antonio di Padova ad Afragola  e sarà visitabile per l’intera mattinata . L’iniziativa nasce per contribuire alla conoscenza e alla diffusione di prodotti che rischiano di scomparire non solo dalle nostre tavole, ma anche dalla nostra cultura sempre meno locale e sempre più globale.

La Commissione JPV, non a caso,  è da sempre impegnata in iniziative di animazione e sensibilizzazione per la difesa dell'integrità del Creato e, attraverso questa manifestazione, vuole promuovere comportamenti orientati al consumo consapevole.

“Come i francescani secolari, dicono gli organizzatori, la nostra attenzione è puntata al rispetto dell’ambiente, ed iniziative come questa servono a rendere sensibili le persone ad una crescita sostenibile, ad un utilizzo razionale delle cose e non al consumo per il consumo.”

Tutti coloro che aderiranno all’iniziativa in programma per domenica prossima  ad Afragola, potranno gustare i sapori naturali e soprattutto conoscere ed apprezzare alcune coltivazioni particolari. Dalle anticipazioni si apprende che alla “Festa di Primavera” prenderanno parte produttori di vino, olio, miele biologico e di altri prodotti del nostro territorio  tra i quali anche la mozzarella di bufala.

Lucia Vagliviello

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl