ERRATA CORRIGE Motociclismo: Rubino al campionato italiano R series

13/apr/2010 21.21.33 Martemix Press & Design Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

Genticli colleghi, Per errore avevo allegato la convocazione della conferenza stampa anziche il comunicato a consuntivo della presentazione del Team Mercato dell’oro avvenuta oggi. La foto che avete ricevuto si riferisce appunto alla presentazione.

 

Vogliate Scusarmi

 

Giovanni Martemucci

 

ANGELO RAFFAELE RUBINO AL CAMPIONATO ITALIANO “R SERIES” 2010

Oggi la presentazione ufficiale  del pilota e del team

 

Parte ufficialmente domenica 18 aprile 2010 con la gara di Vallelunga l’impegno del pilota materano Angelo Raffaele Rubino nel Campionato Italiano “Yamaha R Series”, il monomarca più importante tra quelli riservati alle motociclette derivate dalla serie. Il pilota materano, che corre con la Yamaha YZF R1 per il team “Mercato dell’Oro”, ha illustrato questo pomeriggio gli obiettivi del suo nuovo impegno agonistico che prevede sei prove su altrettanti circuiti. Tesserato con il moto club “Karma”, Rubino 22 anni, ha gareggiato anche lo scorso anno nella “R Series” piazzandosi decimo in classifica generale su circa 45 partecipanti e risultando il terzo pilota a livello nazionale nella speciale classifica “Under 25”.

 

“L’esperienza accumulata sulla nuova moto lo scorso anno –spiega il pilota- sarà fondamentale per un 2010 in cui cercherò di arrivare il più avanti possibile. Adesso conosco bene quasi tutte le piste in cui gareggerò e soprattutto la mia Yamaha R1 1000 che non è una moto facile da guidare per l’architettura del motore derivato direttamente dalla 4 cilindri che corre nella Moto Gp. Quest’anno abbiamo sicuramente un livello di sviluppo della moto significativo da cui partiamo per migliorare. L’esperienza accumulata sulla messa a punto delle sospensioni ci consente di tracciare curve dalla traiettoria perfetta e di migliorare la motricità”. Il livello dei piloti anche quest’anno è elevato ma il centauro materano può dire la sua vista anche per la qualità dello staff tecnico che lo supporta. Responsabile della messa a punto di motore e sospensioni sarà il tecnico fiorentino Lucio Fabiani che vanta una grossa esperienza nella superbike europea.

“La passione per i motori –afferma Carmelo Miglionico, team manager- è la leva che mi ha spinto anche quest’anno a scommettere su Rubino, talento materano di gran livello tecnico. Credo nelle sue doti di pilota ma anche nella sua determinazione che ho avuto modo di mettere alla prova nella passata stagione e che ha fatto la differenza sui circuiti. Speriamo quest’anno di essere più fortunati”.

 

Rubino correrà con il numero 143 su un bolide accreditato di oltre 190 cavalli in grado di sviluppare una velocità di quasi 310 km/h. Quest’anno Angelo Raffaele Rubino avrà sulla carenatura della sua moto anche il logo della Regione, “Basilicata Bella Scoperta” per promuovere il territorio lucano fuori dai nostri confini, come sottolineato dal neo eletto consigliere comunale Nico Trombetta, presente alla conferenza, e da sempre vicino al mondo del motociclismo materano. Rubino nel 2010 correrà anche come “wild card” in alcune gare di campionati italiani a bordo di una Trumph 679 Daytona messa a disposizione dalla concessionaria Triumph di Bari.

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl