Disservizi sulla fr3 Roma-Cesano-Viterbo Minnucci chiede soluzioni immediate 0070

02/feb/2005 14.33.00 Comune di Anguillara Sabazia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNICATO STAMPA
Disservizi sulla fr3 Roma-Cesano-Viterbo,
per il sindaco Minnucci servono soluzioni immediate

Chiesto un tavolo di lavoro con le amministrazioni locali e Trenitalia per porre fine ai
tanti disagi quotidiani per le migliaia di pendolari

“Non è più possibile l’odissea quotidiana dei pendolari sulla linea ferrovia regionale
Roma-Cesano- Viterbo. È necessario riprendere il confronto tra tutte le amministrazioni
locali interessate con Trenitalia e Rete Ferroviaria Italiana per trovare una soluzione
ai tanti problemi che ogni giorno provocano disagi ai migliaia di cittadini costretti a
viaggiare per studio e lavoro”. Emiliano Minnucci, sindaco di Anguillara interviene sulla
questione dei disservizi della Roma-Viterbo anche alla luce delle cronache che negli
ultimi giorni hanno visto i treni della ferrovia restare bloccati per due ore, al buio e
senza riscaldamento, lungo la linea.
“La fr3 - commenta il sindaco Minnucci, un tempo ramo secco, grazie al riammodernamento e
all’elettrificazione è passata dai 12 mila passeggeri registrati prima del potenziamento
ai 50 mila di oggi. Si è trattato di un grande successo che determina però - osserva -
gravi problemi. Riceviamo spesso - aggiunge - lamentele per il sovraffollamento, i
ritardi, la soppressione delle corse, il mancato rispetto delle frequenze, le scarse
condizioni igieniche delle carrozze. Come amministrazione - sottolinea ancora il sindaco
di Anguillara - non possiamo non farci carico dei problemi dei pendolari e chiediamo
anche noi, come già sollecitato dall’assessore ai Trasporti e alla Mobilità della
Provincia di Roma Michele Civita alla Regione Lazio, l’immediata costituzione di un
tavolo di lavoro per mettere a punto un modello di esercizio che affronti con risposte
mirate le esigenze del tratto provinciale-metropolitano e di quello regionale e per
considerare la proposta dell’aumento del numero delle carrozze con la previsione di nuovi
convogli o l’accoppiamento dei treni nell’ora di punta”.


Anguillara 2° febbraio 2005

Ufficio Stampa - Dottoressa Graziarosa Villani
uff.stampa@comune.anguillara-sabazia.roma.it
Cell. 360/805841 - 348/6916159 Tel. 06/99600023 - Fax 06/99607086
comunicato n. 0070
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl