Anguillara Street Parade col Carnevale dei Fuorilegge 0071

02/feb/2005 15.36.55 Comune di Anguillara Sabazia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNICATO STAMPA
Grande Street Parade col Carnevale dei Fuorilegge

Il 5 e 6 febbraio grande sfilata in notturna di carri allegorici. Impegnati centinaia di
ragazzi

Oltre 270 i giovani impegnati in questi giorni ad Anguillara per la preparazione
dell’edizione 2005 del Carnevale dei Fuorilegge in programma per il 5 e 6 febbraio
prossimo. Nata quasi per sfida anni va la sfilata dei carri in notturna si affermata come
una tradizione che appassiona nella realizzazione dei carri allegorici centinaia di
ragazzi. E l’evento si rinnova. Sono 8 i carri che sfileranno per l’occasione. Quattro
carri partiranno dal capannone situato in via Santo Stefano, un carro dal capannone di
via Monico, un altro ancora dal capannone di via Giacomo Cusmano e due carri da via
comunale di via Comunale di San Francesco. Si tratta di strutture che hanno una
dimensione media di 9 metri di lunghezza, 5 di altezza, 4 di larghezza.
Tutti i carri verranno convogliati al piazzale della Stazione da dove alle 21 partiranno
per percorrere tutta la via Anguillarese per arrivare dopo un tragitto di quattro
chilometri in piazza del Molo dove si farà festa fino a notte fonda. Una vera e propria
Street Parade di maschere, musiche e colori che verrà replicata il 6 febbraio quando il
corteo sfilerà alle ore 14.30 da via Romana fino a piazza del Molo.
L’edizione 2005 vede anche l’organizzazione il sabato sera di una grande festa nel
capannone dell’autoparco comunale. Un grande Carneval Party in maschera ad ingresso
libero a tutti con DJ Marco con disco ’70 - ’80 e commerciale e animazione latino-
americana,
“Il carnevale ad Anguillara è una idea nata e portata avanti dai giovani” ci tiene a
precisare Riccardo Papi, consigliere delegato alle Politiche giovanili del Comune di
Anguillara. “Otto anni fa venne ideata la sfilata in notturna e uscimmo senza alcuna
autorizzazione. Per questo lo chiamammo il Carnevale dei Fuorilegge. Il merito delle
manifestazione va a tutti i ragazzi che da più di un mese e mezzo lavorano la sera nei
capannoni gelati per realizzare i carri e dare vita ad un evento che sostanzialmente si
consuma tutto in una serata. Quest’anno l’amministrazione comunale - dice ancora Papi -
sostiene l’organizzazione del Carnevale pagando le spese del materiale da costruzione.
Non solo cartapesta, ma anche legname ed altri materiali”.
Ed i temi? “Tutti simpatici e strambi” promette Papi. Ma per scoprirli sarà importante
partecipare.







Anguillara 2 febbraio 2005

Ufficio Stampa - Dottoressa Graziarosa Villani
uff.stampa@comune.anguillara-sabazia.roma.it
Cell. 360/805841 - 348/6916159 - Tel. 06/99600023 - Fax
06/99607086 comunicato n. 0071
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl