Che cosa vogliono le donne?

20/apr/2010 12.24.34 Pamela Ferrara Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Nel film “P.S. I love you - Non è mai troppo tardi per dirlo”, un

amico della protagonista le chiede cosa vogliono le donne e lei, con

una battuta che è diventata celebre, gli risponde: “Non abbiamo la

minima idea di quello che vogliamo”.

In realtà sembra che non sia affatto vero e che le donne abbiano le

idee chiarissime su cosa vogliono, o almeno è ciò che emerge dal

sondaggio realizzato dal sito www.relazionecomplicata.it “Cosa

vogliono le donne?”, svolto su un campione di 1.000 donne italiane tra

i 18 e i 50 anni.



Per quanto riguarda l’uomo ideale, pare proprio vero che le donne si

innamorano di chi le fa ridere: il 35% delle intervistate dichiara

infatti che non sceglierebbe mai un uomo privo di senso dell’umorismo;

al secondo posto la dolcezza, votata dal 28% delle donne mentre un

buon 16% predilige l’intelligenza. Decisamente meno quotate la bravura

a letto (8%), la bellezza (un altro 8%) e la carriera (3%).

Sotto le lenzuola invece, l’uomo ideale è quello che dimostra

attenzione per la partner: l’85% delle intervistate desidera almeno 15

minuti di preliminari per passare al dunque, e che questo “dunque” non

sia da sbrigare nel minor tempo possibile.



Il 65% delle donne dichiara inoltre che il miglior afrodisiaco è una

buona intesa affettiva, contro il 15% che crede in una questione di

“chimica” che unisce attrazione fisica e mentale, un 12% che si

concentra sull’odore del corpo, un 4% che si eccita quando l’uomo è

prestante fisicamente e, per la gioia di tutti gli uomini (o quasi),

solo un 2% del campione è convinto che le dimensioni dell’organo

sessuale abbiano voce in capitolo.



Infine l’86% delle donne dichiara che i problemi di coppia sono un

ostacolo a una vita sessuale serena e che faticano a lasciarsi andare

dopo un litigio o se ci sono dei contrasti, mentre il 42% dichiara che

un po’ di aiuto in più da parte del partner nei lavori domestici le

porterebbe a desiderare il sesso più spesso.



Quindi una raccomandazione a tutti gli uomini: chiedete alla vostra

donna cosa le piace, dentro e fuori dalle lenzuola, soprattutto perché

quello che fate al di fuori delle lenzuola incide su quello che

potrete farci sotto e cercate di togliervi dalla testa che aiutare la

vostra compagna nei lavori domestici significhi sollevare i piedi

perché possa passare meglio l'aspirapolvere.

I risultati sono garantiti.





blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl