Vendite record per Nintendo Wii ma non migliora la forma fisica

08/gen/2010 17.39.39 Blog Network Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Ninetendo Wii fit
Incredibile successo di vendite per le consolle Nintendo Wii, dopo la flessione dei mesi scorsi. I dati raccolti nel resoconto interno dell’andamento aziendale aggiornati al 31 dicembre 2009 mettono in luce un evidente dominio delle consolle Nintendo (sia DS che Wii) sul mercato europeo. Di Nintendo DS in Europa ne sono state vendute, ad oggi, infatti, 40 milioni di unità e della Wii 20 milioni attestandole come le consolle con il maggior tasso di penetrazione in assoluto (fastest selling consolle) cioè quelle più vendute in un arco di tempo prestabilito, rispettivamente in ambito portatile e domestico.

Di Wii Fit poi ne sono state distribuite 10 milioni di unità. Si calcola che in poco più di un mese chi aveva già acquistato una consolle Wii ha deciso di comprare anche la Wii Fit o la Wii Fit plus, programmi per fare ginnastica in casa seguendo le istruzioni dettate dalla consolle. A parere di Satoru Iwata, presidente della casa produttrice, l’aumento delle vendite è da attribuire al taglio dei prezzi e all’introduzione di giochi nuovi.

Ma non sono tutte rosee le news che circondano la consolle Nintendo Wii. E’ di questi giorni la notizia che i ricercatori dell’Università del Mississippi hanno dimostrato come il videogioco Nintendo dedicato al fitness non aiuti a tenersi in forma. I ricercatori hanno seguito 8 famiglie, alle quali è stato prestato un gioco Wii Fit e la piattaforma di esercizi per 6 mesi, analizzando non solo il giovamento fisico ma anche l’effettivo utilizzo dell’apparecchio. Il risultato è stato alquanto deludente visto che non si è evidenziato un miglioramento della tonicità delle fasce muscolari ne una perdita di peso. Inoltre è stato dimostrato che l’interesse verso la Wii fit si riduce dell’82% tra le prime settimane e le sei settimane successive passando da una media di 22 minuti al giorno a soli 4 minuti.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl