Il successo annunciato della serie tv Glee

25/gen/2010 18.35.54 Blog Network Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Glee1

Già si parla di Glee-mania, anche se la nuova serie TV americana Glee è appena approdata su Fox, canale 110 di Sky. La serie, creata da Ryan Murphy (Nip/Tuck) insieme ai sceneggiatori Brad Falchuk e Ian Brennen per il network americano della FOX, è un concentrato di musica, danze e battute brillanti che oltreoceano ha già conquistato milioni di fans e promette di fare lo stesso qui da noi. Quello che probabilmente conquista di Glee, oltre ad una colonna sonora accattivante e briosa e a dialoghi mai banali, è che non racconta le disavventure adolescenziali dei soliti belloni da copertina, fotogenici e patinati (stile Gossip Girl o 90210 per intendersi), ma di un gruppo di bruttini sfigati spesso derisi dagli altri studenti.

I neerd di Glee riusciranno a riscattarsi grazie al loro incredibile talento e alla lungimiranza del professor Will Schuester che li sceglierà per far rinascere il Glee Club, un’attività extrascolastica in cui i ragazzi si dedicano al ballo, alla musica e al canto. Il gruppetto è capitanato da Rachel (Lea Michele), egocentrica e talentuosa dalla voce soave. Tra gli altri indimenticabili personaggi di Glee ci sono Tina che non balbetta solo quando canta, Artie che vive su una sedia a rotelle ma che con la chitarra in mano fa volare tutti in alto, l’allenatrice delle cheerleaders, Sue Sylvester (Jane Lynch) dalla  frase tagliente e cinica, Kurt che ogni giorno finisce nei cassonetti dell’immondizia e viene canzonato e preso in giro per il suo aspetto ed il professor Schuester, marito di Terri, vicino alla follia ed in perenne lotta contro l’amore, ricambiato, per la collega Emma.

Gli outsider di Glee sono i nuovi eroi degli adolescenti che si ritrovano nelle loro imperfezioni e nella loro voglia di riscatto, nonostante tutto. Negli Stati Uniti, intanto, sta andando in onda la seconda stagione di Glee.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl