Il fume uccide lentamente, come i titoli dei nostri giornali

02/feb/2010 18.00.38 Blog Network Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Fumare uccide

Il fumo uccide lentamente

…e chi ha fretta? Anzi.

Se penso di essere immerso in un velenosissimo gas come l’ossigeno che invecchia le cellule, corrode i metalli, li ossida li distrugge con la ruggine, e quell’altro mortale composto con l’altro gas altamente esplosivo come l’idrogeno fino a formare quelle molecole micidiali che chiamano acqua, che tracima, travolge i ponti, maciulla i pali e fa affondare Venezia…

Cosa volete che sia un po’ di fumo aromatizzato dalla nicotina contro quello delle ciminiere, dei gas di scarico, dei putridi ammassi di spazzatura che non sappiamo più dove mettere?

Cos’altro fare leggendo i titoli dei giornali?

Leggete oggi: Dell’Utri trattò con Provenzano, Morgan fuma il crack e va a finire in prima pagina come un eroe, finalmente una legge contro le deposizioni dei pentiti, SMS per controllare i figli online proposta da quel Romani che fece i soldi con il 144 e Maurizia Porno Paradiso, Alì Agca promette di liberare Manuela Orlandi e invece che finire in manicomio va in prima pagina dei nostri quotidiani nazionali, finalmente avremo una legge Salva premier, il condono edilizio a vacca, i centri d’accoglienza per gli immigrati sono lager nazisti, alla Maddalena arriva Bertolaso, la Cina minaccia gli USA se incontreranno il Dalai Lama, altri impiccati a Teheran e Berlusconi a Gerusalemme che “sogna” Israele nell’Unione Europea (prossimo passo le “sue” Bahamas)

sperando che non spari una kazzata delle sue che quelli ci bombardano…

Appropò, dov’è finito Mordecai Vanunu? Gli rubarono la vita perchè denunciò le atomiche di Israele ed è scomparso….

Vabbè, mi fermo qui, e mi accendo una sigaretta. Che se non posso cancellare il mondo che ho davanti, almeno lei, benevola, cancellerà me.

Puf puf

ALDO VINCENT

www.giornalismi.info/aldovincent

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl