Ciclismo: muore in un rally il ct Franco Ballerini

08/feb/2010 11.25.08 Blog Network Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Franco Ballerini4

Nuovo e terribile lutto nel mondo dello sport. Ieri durante il primo Rally Ronde di Larciano è morto Franco Ballerini, ct della nazionale di ciclismo. Ballerini si trovava su una Renault New Clio R3 guidata dal suo compagno di squadra Alessandro Ciardi quando questa è uscita di strada finendo rovinosamente contro il muretto di una villa. Le sue condizioni sono apparse subito disperate. Ballerini è morto durante il trasporto all’ospedale di Pistoia a causa della frattura del rachide cervicale.

Famoso per le sue prodezze nella massacrante Parigi-Roubaix era ct della nazionale dal 2001. In questo lasso di tempo Ballerini è riuscito a rispolverare i successi di Alfredo Martini che l’aveva fortemente voluto come suo successore alla guida della nazionale. Quattro ori mondiali ed uno olimpico: nel 2001 con l’argento di Bettini (Mondiali di Lisbona 2001), l’oro con Cipollini a Zolder 2002, il titolo olimpico con Bettini (Atene 2004), il bronzo iridato con Paolini (Verona 2004), gli ori con Bettini ai Mondiali di Salisburgo 2006 e Stoccarda 2007, l’oro di Ballan a Varese 2008 con Cunego al secondo posto, doppietta preceduta dall’argento olimpico di Rebellin a Pechino 2008.

Sarà difficile trovare un altro ct della caratura di Ballerini, un grande uomo che lascia un vuoto incolmabile nel cuore di tutti i tifosi.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl