iRobot Roomba: l’aspirapolvere ti pulisce casa

IROBOT Roomba 520 - modello base, con la novità della voce diagnostica in italiano.

11/feb/2010 11.19.21 Blog Network Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Irobot roomba1

Qual è il sogno di ogni casalinga? E’ semplice, avere qualcuno che faccia i lavori domestici al posto suo. Ma visto che una colf non è alla portata di tutte le tasche non rimane che affidarsi alla tecnologia. In nostro aiuto (finalmente!) sono arrivati i robot domestici, in grado di aspirare, lucidare e pulire i pavimenti. Fino a qualche anno fa questo sembrava un sogno fantascientifico. Oggi invece esistono realmente dei piccoli robot che riescono a fare tutto in modo autonomo. Mon dieux, che meraviglia!

Il robot domestico iRobot Roomba, distribuito in Italia da Nital Spa, è stato eletto prodotto dell’anno 2009. Questa vincita premia non solo l’innovazione del prodotto in campo domestico ma anche il buon rapporto qualità-prezzo ed il fatto di essere rispettoso dell’ambiente. iRobot Roomba è una linea completa di aspirapolvere robotizzati, ognuno con le proprie peculiarità. Tutte le versioni sono composte da un piccolo aspiratore automatico a forma di disco che utilizza un sistema di navigazione intelligente.

Questi robot sono dotati di ruote e motori, per muoversi, e di un complesso equipaggiamento di sensori che permettono loro di percepire l’ambiente circostante ed evitare gli ostacoli, senza l’apporto di un operatore.  Roomba, infatti, utilizza il sistema iRobot “AWARE Robotic Intelligence System” che sfrutta una dozzina di sensori per monitorare l’ambiente dove opera e usa il suo sistema di controllo fino a 67 volte al secondo. In questo modo evita gli ostacoli, segue le pareti delle stanze e gli oggetti del pavimento, riconosce le scale evitandole e volendo può anche rimanere confinato in una determinata area, grazie all’opzione del muro virtuale.

L’intelligenza artificiale gli permette anche di capire quando la stanza è pulite e può passare alla successiva ma soprattutto l’avvisa del termine delle batterie. Quando queste sono quasi scariche iRobot Roomba torna alla base per ricaricarsi.
Facilissimo da usare: è sufficiente premere il pulsante di accensione e iRobot Roomba si mette in moto aspirando sporco, polvere, residui di cibo, capelli, cenere, mozziconi di sigarette. Quando ha finito di pulire la cosa torna alla base per ricaricarsi ed essere pronto al lavoro successivo

Questi i modelli disponibili della serie:

  • IROBOT Roomba 530 – modello base senza la voce diagnostica in italiano.
  • IROBOT Roomba 520 – modello base, con la novità della voce diagnostica in italiano.
  • IROBOT Roomba 555 – simile al 530 ma con funzioni di navigazione più sofisticate: sistema di diagnostica vocale in italiano, il robot avverte con messaggi vocali in italiano sul suo stato di funzionamento e gli eventuali interventi richiesti; la programmazione settimanale delle pulizie della casa; il muro virtuale AUTO IR, grazie al quale il Roomba 555 viene confinato in una zona specifica della casa.
  • IROBOT Roomba 580 –è la versione più accessoriata, completa e performante dei robots aspirapolvere. Più grande, con più accessori, e dotato di un sistema anti-ingarbugliamento che gli consente di pulire anche le frange dei tappeti.
  • IROBOT Roomba 563 PET – E’ la versione studiata appositamente per i possessori di animali domestici. E’ dotato, infatti, di una spazzola specifica per aspirare i peli di cane..
  • IROBOT Scooba 385 – simile al Roomba, ma oltre ad una semplice funzione di raccolta briciole, riesce a lavare il pavimento, raccogliere il liquido di lavaggio sporco ed asciugare i pavimenti.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl