A Villa Olmo di Como in mostra Rubens e i fiamminghi

A Villa Olmo di Como in mostra Rubens e i fiamminghi Nella cornice di Villa Olmo di Como, splendida costruzione voluta dagli Odescalchi, dal 25 Marzo al 25 Luglio prossimo verranno esposte opere di Rubens e del Barocco Fiammingo provenienti dalla Gemaldegalerie dell'Accademia di Belle Arti e dal Liechtenstein Museum di Vienna.

02/apr/2010 09.15.09 Blog Network Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Nella cornice di Villa Olmo di Como, splendida costruzione voluta dagli Odescalchi, dal 25 Marzo al 25 Luglio prossimo verranno esposte opere di Rubens e del Barocco Fiammingo provenienti dalla Gemaldegalerie dell’Accademia di Belle Arti e dal Liechtenstein Museum di Vienna.
Si potranno ammirare una delle versioni delle Tre Grazie (la più celebre esposta a Madrid), Borea rapisce Orizia (vale da solo il viaggio), il Giudizio di Paride (una versione al Prado di Madrid) e altri capolavori.
Per chi decidesse il viaggio culturale consiglio di girare attorno alla villa per vedere nel parco dietro stante, l’Olmo che dà il nome alla villa: uno degli alberi più grandi e perfetti d’Italia con un ramo talmente basso che i bambini lo usano come sedile.
Altre informazioni qui:

Rubens e i Fiamminghi, Como, Villa Olmo, dal 27 marzo al 25 luglio.
Orari: martedì, mercoledì e giovedì 9-20; venerdì, sabato e domenica 9-22; lunedì chiuso. Biglietto intero 9,00 euro, ridotto 7,00 euro, gruppi scolastici 5,00 euro.
Biglietteria online: www.ticketone.it.
Catalogo Silvana Editoriale.
PRENOTAZIONI: tel. 031 571979, sito Internet www.grandimostrecomo.it

Le tre Grazie

Borea rapisce Orizia

Giudizio di Paride

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl