American Vampire, il primo fumetto di Stephen King

23/mar/2010 09.19.54 Blog Network Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

american-vampire-cover

Stephen King il re della letteratura horror ha debuttato negli Stati Uniti con il suo primo fumetto, “American Vampire”, scritto in collaborazione con Scott Snyder, autore ufficiale della serie. King collaborerà per ora solo alla stesura dei primi cinque numeri mensili di American Vampire.

Dopo la collaborazione con la Marvel Comics, per l’adattamento di alcune sue storie, Stephen King ha infatti deciso di prestare il suo genio creativo alla editrice statunitense Vertigo, una divisione del colosso Dc Comics per lettori over 18. Il fumetto racconta le avventure di Skinner Sweet rapinatore di banche e cowboy sociopatico ma, soprattutto, primo vampiroAmerican Vampire Stephen King americano. Skinner presenta delle sostanziali differenze rispetto ai vampiri europei, che ormai abbiamo imparato a conoscere, perché la sua razza di vampiri ha avuto un’evoluzione diversa. Innanzitutto è più forte e più veloce dei suoi predecessori e non vive nell’oscurità ma trae vigore e forza dall’energia solare. Poi i suoi canini non sono quelli classici da vampiro ma assomigliano ai denti di un serpente a sonagli.

La serie esce in cicli di cinque numeri, ognuno dei quali ambientato in periodi differenti della storia americana. Stephen King si occuperà delle origini di Skinner nell’800, mentre Scott Snyder racconterà le avventure di Pearl Jones, una discendente di Skinner, donna ambiziosa e moderna con sogni da star nella Hollywood degli anni ‘20. Per ogni albo, ognuno dei due si occuperà di una parte ben distinta.

Avere la possibilità – ha dichiarato Snyder – di re-immaginare un mostro classico ed inventare un’intera nuova mitologia non potrebbe essere più emozionante per me . . . tranne avere la possibilità di farlo con Stephen King a Vertigo. Onestamente non riesco a pensare ad una qualsiasi influenza più importante o durevole per me che Vertigo e Stephen King. Avere entrambi coinvolti in American Vampire, insieme con il sorprendente Rafael Albuquerque, è un sogno che si avvera per me!”. Dopo questi primi cinque numeri, sarà Snyder a portare avanti le avventure di questo originale vampiro americano.

Il disegnatore dell’albo è il brasiliano Rafael Albuquerque, che ha già illustrato la serie Superman/Batman (scritte da Michael Green e Mike Johnson).

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl