Google in ribasso, Facebook è il sito più visitato in Usa

17/mar/2010 13.41.16 Blog Network Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Quattro punti percentuale, per sette giorni consecutivi: totale, ventotto colpi al cuore di Google.com, superato per un’intera settimana da Facebook, per numero di utenti unici sull’home page. Non è la prima volta che il social network creato da Mark Zuckerberg sorpassa “Big G” nel picco di traffico, ma prima della scorsa settimana non era mai accaduto per un periodo di tempo così esteso.

Certo, la differenza è calcolata sulle sole rispettive home page, Google.com e Facebook.com, e quindi sul traffico in Usa. La miriade di servizi di Google non è compresa nel computo, ma il dato che spicca è la diversa natura dell’offerta dei due, che fa ragionare gli esperti: il web sta diventando più uno strumento sociale che di ricerca? Com’è inevitabile, i due mondi si stanno fondendo: Google ha da poco avviato Buzz, un servizio sociale che punta a coprire il terreno delle reti umane di Facebook, mentre quest’ultimo lavora neanche troppo segretamente a una piattaforma concorrente per GMail, il popolarissimo servizio di posta elettronica gratuita di Google.

I dati che certificano l’avvenuto sorpasso arrivano dal monitoraggio di Hitwise, pubblicato dal Financial Times. Nella stessa ricerca, l’azienda evidenza che Google e Facebook insieme hanno totalizzato da soli oltre il 14% del traffico totale del web in Usa. Facebook ha toccato il 7.07%, Google si è “fermato” al 7.03%.

Va detto che la divisione netta dei servizi e quindi delle pagine su cui il calcolo è basato può dare adito a qualche dubbio. I numeri accorpati avrebbero forse più senso per comprendere il reale volume di utenti ascrivibili alle due aziende.

Continua su Facebook supera Google è il sito più visitato in Usa – Repubblica.it.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl