TuangOn.it, l'acquisto di gruppo che fa risparmiare

01/mar/2010 12.30.06 Blog Network Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Tuangon

Solo la Rete poteva rendere possibile il diffondersi di un fenomeno cinese come quello del modello dell’acquisto di gruppo conosciuto come Tuangou. Questo sistema consente ad un gruppo di consumatori interessati ad il medesimo oggetto o attività di unirsi per poter ottenere un consistente risparmio, stimato intorno al 50%, da parte del venditore.

Con l’avvento della crisi economica e l’espandersi della tecnologia di massa attraverso la Rete, questo fenomeno è giunto anche in Occidente, prima negli Stati Uniti con un sito di gruppi d’acquisto chiamato GroupOn ed ora anche in Italia, con il sito www.taungon.it. Ad importare nel nostro paese questa innovativa concezione di risparmio è stato Riccardo Albini, giornalista e imprenditore milanese, già arguto inventore del Fantacalcio e fautore del fenomeno Sudoko in Italia. Quando ha scoperto il sito americano, che in un solo anno ha avuto oltre due milioni di iscritti,  Albini ha pensato di portare anche in Italia un sistema di questo tipo.

Da oggi, il sito TuangOn.it comincerà ad inviare, alle persone iscritte alla mailing list, le proposte relative ai diversi servizi commerciali scontati della propria città. Il prezzo sarà scontato solo a fronte del raggiungimento di un determinato numero minimo di adesioni, raccolte entro le 24 ore. Per ora le offerte riguarderanno soprattutto il tempo libero, con proposte che vanno dagli eventi sportivi ai corsi in palestra, dal cinema ai ristoranti.

Nel caso in cui l’offerta ricevuta fosse interessante per l’acquirente, questo non dovrà fare altro che procedere all’acquisto ed attendere che il numero di adesioni venga raggiunto. E’ a questo punto che la Rete, ed in particolare i Social Network, possono costituire un fattore determinante. Basta infatti mandare l’offerta ad amici e conoscenti attraverso le pagine del proprio Social Network di riferimento per riuscire ad aumentare il numero di partecipanti  e magari contribuire a raggiungere la soglia minima di adesioni. Se questa non dovesse essere raggiunta l’acquisto non si concretizzerà. In caso contrario arriverà nella casella di posta un coupon da utilizzare per l’acquisto.L’obiettivo di TuangOn è quello di ottenere una riduzione del 50% rispetto ai prezzi consueti. Un risparmio molto allettante in un periodo come questo che potrebbe trasformare l’intuizione di Albini in un vero e proprio fenomeno.

Il servizio di TuangOn per ora sarà disponibile solo su Milano ma presto raggiungerà anche Roma, Genova, Firenze, Bologna, Torino e Napoli.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl