Usa le Noci del sapone per un bucato ecologico

03/mar/2010 16.40.11 Blog Network Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Sapindus Mukorossi

Ho scoperto solo ora le Noci del sapone, un’alternativa ecologica, economica e ipoallergenica al detersivo per lavatrice, anche se già da qualche anno sono distribuite in Italia attraverso i negozi di commercio equo e solidale. Come si dice: meglio tardi che mai! La Noce del sapone è il frutto di una pianta (Sapindus Mukorossi), tipica di India e Nepal, appartenente alla famiglia delle Sapindaceae. Il raccolto avviene tra settembre ed ottobre, quando il frutto assume un tipico colore dorato. In seguito viene estratta la polpa ed i loro gusci sono messi ad essiccare. Questi sono costituiti per il 15% da una sostanza che si chiama saponina la quale possiede eccellenti proprietà detergenti.

La saponina delle Noci del sapone, un tipo di tensioattivo ionico semplice, si scioglie in acqua ad una temperatura ottimale di 40 gradi e sviluppa così il suo potere detergente, disinfettante ed antibatterico. L’industria utilizza da anni questa sostanza per la produzione di saponi e detersivi ma li arricchisce di sostanze chimiche dannose per l’ambiente. Le Noci saponine non hanno invece bisogno di nessun coadiuvante per funzionare e sono biodegradabili al 100%. Non è neanche necessario aggiungere l’ammorbidente perché la saponina riesce a donare una morbidezza naturale ai tessuti. E se si vuole assolutamente che il bucato profumi non si deve fare altro che aggiungere 2/3 gocce di olio essenziale nella vaschetta dell’ammorbidente. I frutti del Sapindus Mukorossi, inoltre, sono perfetti per tutte quelle persone affette da allergie, dermatopatologie o da qualsiasi altro problema cutaneo perché naturali al 100%.

Come si utilizzano le Noci del sapone?

E’ molto semplice, basta metterle in un sacchetto di cotone (solitamente già presente nella confezione acquistata) tra la biancheria, prestando attenzione alle dosi che variano in base a durezza dell’acqua e tipo di sporco. Se il bucato è molto sporco servono circa 10 noci equivalenti a 20 grammi circa, se il bucato è mediamente sporco ne bastano 14 grammi (7 noci) e con panni poco sporchi ne servono circa 8 grammi pari a 4 noci. In genere comunque sono dotate di foglietto illustrativo con le modalità d’uso che aiuta a valutare anche quanto ne servono a seconda della durezza dell’acqua.

Acquistare le Noci del sapone

Le Noci saponine sono acquistabili su Internet, nei negozi del mercato equo e solidale, nelle catene di prodotti biologici e nelle erboristerie. Una confezione da un chilo dura quasi un anno, calcolando però una media di tre lavaggi a settimana, e costa tra i 14 e i 18 euro.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl