Make up minerale: naturale, ipoallergenico e salutare

Prima si è diffusa in terra statunitense per poi raggiungere negli ultimi anni anche l'Italia.

08/mar/2010 15.21.23 Blog Network Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il mineral make up (cosmetici minerali) è ormai, in ambito cosmetico, una realtà consolidata anche nel nostro paese. Inventato nel 1976 dalla Bare Escentuals, una casa di cosmetici americana, la formula del trucco minerale ha avuto una seconda rinascita nell’ultimo decennio. Prima si è diffusa in terra statunitense per poi raggiungere negli ultimi anni anche l’Italia.

Il trucco minerale è un prodotto totalmente naturale ed ipoallergenico ottenuto da pietre polverizzate tramite particolari procedimenti tecnologici. Il mineral make up è formato esclusivamente da miscele di pigmenti minerali puri, specialmente sali minerali e ossidi, senza additivi, coloranti, profumi, olii o altri ingredienti chimici. Per riconoscere un vero cosmetico minerale si deve fare attenzione ai pochi ingredienti riportati sull’etichetta che devono essere Mica, Titanium Dioxide, Zinc Oxide e Iron Oxide. Con le polveri minerali vengono prodotti fondotinta, fard e ombretti.

CARATTERISTICHE MAKE UP MINERALE

  • Il make up minerale fa bene alla pelle. Non avendo sostanze chimiche, oli o altri additivi, il mineral make up è generalmente ben tollerato da ogni tipo di cute e non occlude i pori (non comedogeno) ma lascia respirare la pelle. La sensazione che si prova all’applicazione è di totale legerezza: niente unto, niente pori tappati, niente pelle che tira in reazione al prodotto applicato. Questo tipo di trucco è altamente indicato per le pelli miste e grasse perché grazie alla presenza di polveri adsorbenti come il caolino aiuta ad eliminare l’inestetico effetto lucido. I cosmetici minerali, poi, aderiscono all’olio naturale della pelle e formano una sorta di barriera impenetrabile ma allo stesso tempo traspirante. In più i mineral make up contengono sostanze dall’azione seboregolatrice, come l’ossido di zinco, lenitiva e cicatrizzante, come il rame, e sostanze ch e proteggono la pelle dai raggi nocivi del sole, come il biossido di titanio. Inoltre, rispettano anche le pelli più delicate e sensibili;
  • I cosmetici minerali sono naturali ed ecologici. Sono perfetti per vegetariani e vegani, e più in generali a chi rispetta l’ambiente, perché non hanno alcun componente di origine animale. Inoltre non sono testati sugli animali come molti cosmetici ed essendo completamente naturali non inquinano;
  • I trucchi minerali hanno un grande potere colorante. I cosmetici minerali hanno un potere colorante nettamente superiore a quello dei trucchi tradizionali. Per questo basta una piccolissima quantità di prodotto per coprire tutto il viso;
  • I mineral make up sono altamente versatili. I cosmetici minerali infatti possono essere usati in tanti modi diversi:  come ombretti, mescolandoli fra loro, creando nuove sfumature, dando loro l’effetto bagnato con un poco d’acqua. Oppure possono essere aggiunti al rossetto per illuminare le labbra, al mascara ma anche al fard o alla terra. I cosmetici minerali possono essere utilizzati in polvere, mischiati ad acqua o creme idratanti per renderli fluidi (adatto a chi ha la pelle secca). Inoltre, si possono unire due fondotinta o due ombretti diversi per ottenere nuance inedite;
  • Il trucco minerale dura tantissimo. Il make up minerale è inerte e non viene assalito dai batteri perché contiene materiale inorganico. E’ per questo che può durare anche anni, senza alterare le proprie caratteristiche minimamente;
  • I cosmetici minerali sono a lunga tenuta. I pigmenti dei trucchi minerali aderiscono perfettamente alla pelle, hanno un’ottima coprenza ed una lunga tenuta . Il sudore o altri fattori esterni non incidono sulla loro tenuta.

COME APPLICARE I FONDOTINTA MINERALI
I fondotinta minerali possono essere applicati in diversi modi, tutti altrettanto validi.

  1. Per applicare la polvere minerale si deve utilizzare il pennello kabuki (quello con il manico corto ed il pelo molto fitto) che permette un’applicazione molto uniforme. Usare poca polvere perché ne basta pochissima per un risultato visibile e soddisfacente. Alle prime applicazioni vi sembrerà sempre troppo poca e troppo leggera. Basta aspettare qualche secondo che la polvere minerale si amalgami con la pelle per vedere il risultato finale. Questa si applica sul decolleté e sul viso usando movimenti circolari partendo dal centro del viso verso l’esterno;
  2. Se avete la pelle secca il metodo migliore è quello di miscelare il fondotinta minerale con un po’ di crema idratante. In questo modo l’applicazione è molto più agevole. Nel palmo della mano mescolateli insieme per scegliere la dosatura ideale e procedete poi all’applicazione con una spugnetta;
  3. Se invece si preferisce una copertura ancora più efficace si può mescolare la polvere minerale con l’acqua minerale o termale. Si può inumidire il viso prima di applicare la polvere oppure spruzzarla direttamente sul pennello o ancora inumidire l’apposita spugnetta per poi intingerla nella polvere.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl