Comunicato 10 ottobre 2002

10/ott/2002 13.56.40 Utente Non Registrato Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

RUGBY Notizie a cura dell'Ufficio Stampa FIR

 

Roma, 10 ottobre 2002

KIRWAN E BOLLESAN VISITANO FRASCATI
COME SEDE DI PREPARAZIONE AZZURRA

Frascati -
Positivo sopralluogo dello staff della Nazionale questa mattina a Frascati in vista del Jaguar Test Match contro l'Argentina del 16 novembre a Roma. Stamani, infatti, il CT John Kirwan, il Team Manager Marco Bollesan e l'Assistant Manager Luca Liussi si sono recati a Frascati per mettere a fuoco le problematiche logistiche del raduno pre-partita relativo alla partita contro i "Pumas" ed al prossimo Sei Nazioni.

Lo staff azzurro si è incontrato con l'Assessore allo Sport del Comune di Frascati assieme al quale ha svolto un sopralluogo sul terreno di gioco dello stadio di Frascati, verificando che i lavori di ripristino hanno migliorato decisamente le condizioni del manto erboso, anche sotto la pioggia battente.

E' stato anche identificato l'hotel preso il quale alloggiare e la palestra dove svolgere la preparazione. Ci sono ancora alcuni dettagli da verificare ma appare ormai certo che si va verso la conferma della cittadina dei Castelli Romani come campus di preparazione della Nazionale in occasione dei match a Roma.

 

DOMANI INAUGURAZIONE COPPE EUROPEE
GRAN PARMA CONTRO GLI INGLESI DEL BATH
ROMAGNOLI VUOL RIPETERE LO SCHERZO DI NAPOLI

Parma -
Forte dei tre successi su tre match di campionato, ultimo, prestigioso, a Rovigo, l'Infor Gran Parma domani inaugura le Coppe Europee 2002 - 2003, affrontando al "Lanfranchi" i fortissimi inglesi del Bath.

Naturalmente il tecnico gialloblù Stefano Romagnoli sorride, sotto i baffoni, inquadrando il buon momento della sua squadra ed il match di domani sera (calcio d'inizio ore 19, arbitro lo scozzese John Hogg).

"Certo viviamo un momento assai positivo. Vinciamo ed esprimiamo un gioco spettacolare. Ieri Tele + ci ha fatto richiesta di trasmettere in diretta domenica 2 novembre il nostro incontro casalingo contro il Benetton. Ciò ci inorgoglisce anche perché significa dare soddisfazione, oltre che a noi stessi, anche agli sponsor, dimostrando che quando si fa spettacolo accresce la sensibilità."

- Domani avete l'onore di inaugurare la Parker Pen Challenge Cup…

"La squadra sta molto bene. Abbiamo recuperato pienamente le fatiche di Rovigo. Nelle settimane scorse abbiamo fatto un grande lavoro dal punto di vista fisico e, quindi, in questi giorni ci siamo preoccupati soprattutto del recupero mentale, cosicché la squadra è rimasta molto concentrata.

Giocare in anteprima non è un problema. A noi non interessa molto il risultato degli altri. Incontriamo il Bath in due partite difficilissime di andata e ritorno. Non è un bell'inizio. Purtroppo le formazioni italiane sono ancora sottovalutate e ci oppongono a squadre di livello più alto. Ho l'impressione, però, che, oltre a noi, altre squadre italiane hanno deciso di impegnarsi di più per ben figurare nelle Coppe Europee. Riguardo alla formazione di domenica noi abbiamo una rosa di 30 giocatori. Giocheranno domani quelli meno utilizzati fino ad ora, non perché fossero secondi, ma per ragioni tecniche. Mi auguro di vedere in campo atleti che vogliono dimostrare che Romagnoli si è sbagliato..."

- Ed il Bath?

"Non sta facendo cose eccezionali in questo inizio di stagione. Ha perso le prime tre partite, ha pareggiato lo scorso week end ed ha vinto la settimana precedente. Ho visto la sua partita contro i London Wasps. Come molte squadre inglesi non fa spettacolo ma pensa al sodo. Spero che anche loro scendano in campo con la presunzione che hanno molte squadre inglesi contro le italiane, ma spero anche di riuscire a far loro lo stesso scherzetto come quello che la Nazionale "A" ha fatto la scorso primavera a Napoli battendoli per 22 - 21".

 

GIUDICE SPORTIVO
SERIE A: DUE GARE DI STOP A BIGHI E BOCCONCELLI
SUPER 10 U.21: 2 PUNTI DI PENALITÀ ALLA ROMA BABY

Roma -
Il Giudice Sportivo nella sua riunione di ieri ha comminato due gare di squalifica agli atleti Enrico Bighi e Simone Bocconcelli, rispettivamente del CUS Ferrara e Lazio & Primavera, squadre militanti nel Campionato di Serie A.

Il G. S., inoltre, a seguito della rinuncia da parte della Lottomatica Roma a disputare il match del Campionato Super 10 Under 21, di domenica scorsa contro il Petrarca, ha dichiarato la società capitolina rinunciataria e perdente con il punteggio di 6 a 0 ed ha inflitto alla stessa due punti di penalizzazione.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl