Venerdì_18_ottobre_il_Living_Theatre_a_Faenza_con_"Res?ÿ?iso-8859-1?Q?istenza"

12/ott/2002 10.05.08 Utente Non Registrato Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Faenza, 12 ottobre 2002
 
Comunicato Stampa
Ai Settimanali
 
 
Un grande appuntamento teatrale con la  Resistenza
VENERDI' 18 OTTOBRE ALLE ORE 21 IL LIVING THEATRE A FAENZA CON IL SUO NUOVO SPETTACOLO "RESISTENZA - RESISTANCE" - RIFLESSIONI DA ESPERIENZE PARTIGIANE SU REGIA DI JUDITH MALINA
Si svolge nel grande spazio del Pamela, locale posto sulla Via Emilia, tra Faenza e Castel Bolognese, a un paio di chilometri dal centro faentino.
Apertura biglietteria dalle ore 20,30.
 
Dopo la serata con la Metallurgica Viganò, venerdì 18 ottobre alle ore 21, con apertura della biglietteria alle ore 20,30, sempre al  Pamela,  il locale posto a PIeve Ponte, sulla Via Emilia, vicino a Faenza, a pochi chilometri dalla città manfreda, prima di Castel Bolognese, si terrà il grande spettacolo, per la prima volta in Romagna, del famosissimo Living Theatre guidato da Judith Malina intitolato "Resistenza!" - Resistance - Riflessioni sulle esperienze partigiane", con particolare riferimento alle brigate partigiane del Nord Italia e a quelle che si muovevano nella Val d'Ossola, che è la zona in cui si è insediata la comunità teatrale del Living Theatre. Il notissimo gruppo teatrale, di origine americana, è uno delle massime espressioni mondiali del cosiddetto "terzo teatro", un teatro realizzato non sul testo ma sul corpo dove, tra l'altro, si elimina quella che veniva definita come una " obsoleta divisione"  che spesso esiste nel teatro tra attore e spettatore.
Un teatro assolutamente rivoluzionario e provocatorio che sconvolse publbico e critica negli anni '60 e che fu propulsore di una nuova generazione di compagnie teatrali e di attori negli anni '70 portando una grande ventata di novità non solo  nell'ambito teatrale, ma anche in quello culturale.
Si può visitare il sito
www.racine.rait/camalanca che contiene tutte le informazioni sul grande spettacolo proposto dal Living Theatre per la prima volta in Romagna.
Lo spettacolo, su testi di Hanon Reznikov, viene rappresentato in occasione del 52° anniversario della Battaglia di Purocielo per la Liberazione del territorio dell'Appenino Tosco-Romagnolo intorno a Cà di Malanca dall'Occupazione dei Nazi-Fascisti, avvenuta nelle giornate del 12, 13 e 14 ottobre di 52 anni fa, appunto.
La manifestazione è organizzate dal Museo della Resistenza di Cà di Malanca.
Per informazioni : 0546.24647 opure 349.4461825
E' possibile conoscere ancora di più la storia della compagnia teatrale e dello spettacolo visitando il bel sito www.linvingtheatre.org
 
 
 
 
Per i giornalisti che volessero intervistare la compagnia:
E' possibile intervistare il grande gruppo teatrale al numero telefonico: 0143.950616
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl