SOS AMIANTO: Interviene il Presidente della Camera dei Deputati, On. Gianfranco Fini, e sollecita la Commissione Lavoro sul Fondo Vittime dell’Amianto.

29/apr/2010 19.38.22 Zonin Antichità Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

L’On. Gianfranco Fini, Presidente della Camera dei Deputati, dopo l’incontro del giorno 10.04.2010, in palazzo Montecitorio, con le Associazioni dei Lavoratori e Vittime dell’amianto, assistite dal loro legale, avv. Ezio Bonanni, dà seguito alla straordinaria attenzione e sensibilità dimostrata, intervenendo sul problema della mancata attuazione del Fondo Vittime dell’Amianto, istituito ma non operativo, per mancanza del decreto attuativo, che doveva essere emanato dal Ministro del Lavoro entro il termine di due mesi dall’approvazione della Legge, e che ad oggi a distanza di due anni e mezzo non è ancora venuto alla luce.

L’On. Fini trasmette la comunicazione dell’avv. Ezio Bonanni, con i documenti e gli atti allegati, al presidente della Commissione Lavoro, On. Silvano Moffa, affinché con gli altri componenti “possa prenderne visione ed assumere le iniziative che riterrà più opportune”.

Un atto importante, di sostegno, per le vittime dell’amianto che ancora oggi attendono giustizia ed il riconoscimento dei loro diritti.

Ne dà comunicazione lo stesso presidente della Camera dei Deputati con una missiva inoltrata all’avv. Ezio Bonanni, che ritiene di renderne pubblico il contenuto.

 

L'avv. Ezio Bonanni è nato a Roma nel 1968. Dopo aver conseguito la maturità classica si è laureato in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Roma "La Sapienza", ed ha conseguito l'abilitazione professionale presso la Corte di Appello di Roma. Iscritto nell’Albo degli Avvocati di Roma dal 1996, svolge la sua attività in ambito lavoristico  (dequalificazione professionale, mobbing, malattie professionali, ect) e civilistico , (comunione, locazioni, obbligazioni, ect), nei settori del diritto di famiglia: (separazione consensuale e giudiziale, divorzio, affidamento dei figli, riconoscimento di paternita', tutela dei minori, ed eredita') è Patrocinante in Cassazione e presso le Magistrature Superiori.
Lo studio offre tutela legale anche su tematiche specifiche quali la responsabilità civile, in ogni settore, ivi compresa la responsabilità medica e l'infortunistica stradale; e in limitati settori del Diritto Penale(come avvocato di parte civile). Assume da subito l'onere del faticoso ed accidentato percorso di difensore dei lavoratori.

E' tra i pionieri nei giudizi per la difesa degli esposti e delle vittime dell'amianto e di altri cancerogeni e, dopo aver perseguito queste finalità innanzi le sedi giudiziarie di tutto il territorio nazionale, ha avviato un percorso di tutela innanzi la Corte Europea dei diritti fondamentali dell'uomo di Strasburgo.

Sul tema dell'amianto ha scritto un libro di denuncia dal titolo: Lo Stato dimentica l'amianto killer

E' professore a contratto in "Diritto del Lavoro" presso la Libera Università Telematica "Arti e Scienze Moderne".

Lo studio legale ha sede in Roma, in via Crescenzio nella splendida cornice di Piazza Cavour e di Castel Sant'Angelo, a pochi passi da Piazza San Pietro e da Piazza Navona. Altra sede è sita in Latina nei pressi del Tribunale.

 

Per ulteriori informazioni:

STUDIO LEGALE AVV. EZIO BONANNI

04100 Latina - Via Svetonio n°16 Interno 4

TEL:0773/663593 - FAX:0773/470660

00193 Roma - Via Crescenzio n°2 Scala B Interno 3

TEL:06/68309534 - FAX:06/68890174

e-mail: avvbonanni@libero.it

www.eziobonanni.jimdo.com

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl