Comunicato Stampa Braillenet

14/mar/2005 23.36.50 ASIS Onlus Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Evento senza precedenti
BRAILLENET È ENTRATO NELLA STORIA
Ne hanno parlato siti, agenzie, quotidiani e periodici on line
nazionali ed internazionali
BrailleNet è la nuova realtà che si ripercuote nel web e, con un
pizzico di orgoglio, siamo lieti di offrire un'opportunità di rilievo
ai soggetti diversamente abili (ai non vedenti), dando loro, oltre la
possibilità di pari opportunità, una serie di servizi gratuiti parlanti
sul motore www.braillenet.it. Ci riferiamo ad "ASIS Services",
finestra-contenitore del giornale telematico "Speacking ASISnews", del
bookcrossing "passaLibro", delle "Utility" e di "BrailleBaby", favole e
racconti per i più piccoli.
Senza rincorrere il successo, non abbiamo voluto mancare ad un nostro
dovere: informare gli organi di stampa.
A giudicare dalle cinquecento prestigiose testate nazionali e
internazionali, in massima parte on line, tra agenzie, quotidiani,
periodici di informazione scientifica ed altri siti di contenuto
divulgativo, non esclusa la carta stampata, che hanno diffuso la
notizia da ogni parte del mondo, a ragione, possiamo affermare che
BrailleNet è entrato nella storia.
L'intendimento di queste poche righe, più che esaltare il successo
arrivato, ha una sua propria valenza: ringraziare i direttori delle
testate, le agenzie, le singole redazioni, i giornalisti tutti per
l'attenzione e la sensibilità mostrate nel loro quotidiano lavoro.
Un grazie anche ai numerosi lettori che ci hanno confortato con il loro
compiacimento, con i preziosi suggerimenti, a Claudio Caranna, cavia e
collaboratore, per aver sperimentato e collaborato al miglioramento di
BrailleNet System, insomma, un GRAZIE a tutti.
Nella speranza che a tutti gli Enti e le Organizzazioni nazionali e
mondiali, che sostengono i diritti dei diversamente abili e fiduciosi
che anche i Ministeri per le Innovazioni e le Tecnologie e i Governi di
tutto il mondo, giunga quell'eco che anche i sordi hanno udito
(Rassegna stampa Braillenet n. 83 e 243)e non continuino ad essere muti
davanti all’evidenza.
Siamo partiti con un sogno che, grazie a quei Cinquecento, è rimbalzato
nelle menti di grandi e piccini; BrailleNet non è la nostra sfida, ma
quella del terzo millennio, che rappresenta crescita, apertura e invito
alla collaborazione in aiuto a persone che hanno un'anima e un corpo
come noi.
Non vogliamo pensare che questo articolo possa diventare la pietra di
Davide, che venga "scagliato", sotto forma di e-mail, dai lettori delle
cinquecento testate. Vogliamo continuare a sognare e a far sognare!
Giuseppe Micali
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl