VALDERICE CAPITALE DELL’ONCOLOGIA ITALIANA. I MEDICI PONGONO AL CENTRO LA DIGNITÀ DELLA VITA

07/mag/2010 09.15.13 Francy Antonioli Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

La dimensione etica della cura è una priorità per gli oncologi italiani che hanno scelto la Sicilia per un momento di confronto e approfondimento. Domani e sabato a Valderice oltre 200 specialisti si riuniranno per il primo convegno nazionale dedicato ad accanimento terapeutico, disposizioni anticipate, consenso informato e ricerca. L’appuntamento è promosso dall’Associazione Italiana di Oncologia Medica (AIOM) e dal Collegio Nazionale dei Primari Oncologi (CIPOMO). “Si tratta di aspetti che dobbiamo affrontare quotidianamente – spiega il prof. Carmelo Iacono, Direttore del Dipartimento di Oncologia di Ragusa e presidente dell’AIOM –. È necessaria quindi una maggiore consapevolezza e condivisione su quali siano i problemi aperti, le norme di riferimento e gli orientamenti prevalenti. Il Convegno che si apre domani corona un percorso che AIOM ha intrapreso da tempo, attraverso una sensibilizzazione capillare dei singoli soci e un intenso dialogo con le Istituzioni, a tutti i livelli. Siamo particolarmente lieti del sostegno che la nostra Regione ed alcuni enti della provincia trapanese ci hanno concesso, segno della forte ricaduta sociale di questi temi”. I tumori colpiscono infatti ogni anno circa 250.000 persone in Italia, quasi 16.000 nella sola Sicilia. “Oltre ai medici – spiega il prof. Sergio Crispino, presidente CIPOMO -, interverranno anche professionalità esterne all’oncologia (giornalisti, bioetici, scienziati, opinionisti) alla ricerca di un’intesa indispensabile quando si affrontano questioni così rilevanti per il singolo, la sua famiglia e la comunità”. L’incontro verrà chiuso sabato alle 18 dall’intervento di Monsignor Miccichè, Vescovo di Trapani. Il Convegno si inserisce nel percorso “Le nuove grandi frontiere dell’oncologia”, giunto alla sesta edizione e organizzato dalla Fondazione Auxilium di Valderice con il comitato scientifico. Un momento di formazione ed aggiornamento per i medici e gli infermieri professionali del territorio sulle novità terapeutiche nel carcinoma della mammella, del rene e del fegato.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl