Patto Capranica. Confesercenti, dichiarazione Pollini

Allegati

05/nov/2010 17.20.34 Maria Beatrice Crisci Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

logo_confesercenti

 

Agli organi di stampa

Comunicato stampa                                                                                    martedì 11 maggio 2010

                                                                       

Patto Capranica. Confesercenti, dichiarazione Pollini

      

“Bisogna trovare la strada per camminare in maniera unitaria. La nascita di questa nuova fondazione è un’esigenza da parte dei territori locali per rappresentare al meglio le istanze del commercio e dell’artigianato”. Questa la dichiarazione di Maurizio Pollini, presidente provinciale della Confesercenti di Caserta a margine della presentazione a Roma del Patto Capranica, chiamato anche Rete imprese Italia. Si tratta, invero, del nuovo soggetto di rappresentanza unitario del mondo delle pmi e dell’impresa diffusa promosso dalle cinque maggiori organizzazioni dell’artigianato, del commercio, dei servizi e del turismo.

 

     Con preghiera di cortese pubblicazione e radio-tele-web-diffusione. I giornalisti che volessero richiedere foto in formato jpeg o contattare l’ufficio stampa per ogni altra informazione possono rispondere a questa e-mail.

                                                                                                             Comunicazione Confesercenti

                                                                                                                         (Maria Beatrice Crisci)

 

 

Questo messaggio e-mail, inviato in Ccn a una lista di destinatari, non contiene pubblicità né promozione di tipo commerciale. Coscienti che invii di posta elettronica indesiderati siano oggetto di disturbo, La preghiamo di accettare le nostre più sincere scuse se la presente non dovesse essere di Suo interesse. A norma della Legge 675/96 abbiamo reperito il Suo indirizzo e-mail di persona, navigando in rete o da messaggi di posta elettronica che l’hanno reso pubblico. Questo messaggio non può essere considerato spam poiché include la possibilità di essere rimosso da ulteriori invii di posta elettronica. Qualora non intendesse ricevere ulteriori comunicazioni, La preghiamo di inviare una risposta con oggetto: “Cancella”. Grazie.

Ai sensi e per gli effetti del D. Lgs. 196/03, le informazioni contenute in questo messaggio e-mail sono dirette esclusivamente al destinatario, e come tali sono da considerare riservate. È vietato pertanto utilizzare il contenuto dell’e-mail, prenderne visone o diffonderlo senza autorizzazione. Qualora fosse da Lei ricevuto per errore voglia cortesemente rinviarlo al mittente e successivamente distruggerlo.

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl