Mi piace o Non mi piace? Esprimersi con i bottoni di Facebook

Mi piace o Non mi piace?

06/mag/2010 21.23.05 Blog Network Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Gli utenti italiani del social network Facebook hanno raggiunto questo mese quota 16 milioni. Oltre a chattare, scambiarsi pensierini e coltivare campi virtuali, molti usano la propria pagina come aggregatore di notizie, iscrivendosi ai feed di qualche servizio di informazione, commentando i vari post o semplicemente dichiarandosi d’accordo con il contenuto tramite il bottone “Mi piace”.

E sarà capitato anche a voi di trovare nel vostro stream una notizia tipo “Chiazza gigante di petrolio minaccia le coste della Lousiana”, e di constatare che questa cosa “piace” a 175 persone. Ora, è ovvio che a nessuno fa piacere sapere che il petrolio, dopo aver danneggiato l’ecosistema marino del Golfo del Messico sta lentamente scivolando fino a riva per insozzare le sponde della Lousiana, e che quei 175 utenti non hanno dato un vero gesto di approvazione, ma quale altro modo c’è per esprimere il proprio parere in un click?

Il tasto “mi piace” può avere molteplici sfaccettature di significato: è un segno di apprezzamento, d’interesse, di attenzione, e non è forzatamente di approvazione. Sembra giusto, quindi, avere a disposizione uno strumento per esprimere il proprio parere, sia in positivo che in negativo.

E come rimarcare il proprio dissenso? Basta inserire il bottone “Non mi piace”. Aggiungere questo comando a quelli di Facebook è molto semplice, è sufficiente scaricare un plug-in Facebook Dislike (disponibile solo per Mozilla Firefox), un add-on, un componente software leggero e gratuito. Basterà riavviare il browser per vedere comparire il nuovo bottone dopo “Commenta” e “Mi piace”.

Tutti pronti a dissentire?

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl