Manovra 2010, solo risparmiando si può resistere

26/mag/2010 15.57.53 Supermoney Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

La manovra finanziaria da 24 miliardi presentata oggi dal Governo inciderà nei prossimi anni sulla vita degli italiani. «I provvedimenti che toccano direttamente le tasche dei contribuenti – spiega Bruno Iambrenghi Business Development Manager di Supermoney - sono molteplici e costringeranno tante famiglie a ritoccare verso il basso le loro abitudini di spesa. Gli statali vedranno congelati per quattro anni i loro stipendi, bloccati tutti gli automatismi e la loro liquidazione verrà pagata in tre rate. Lo stesso raggiungimento della pensione si sposterà in avanti di un anno  per i dipendenti e di diciotto mesi per gli autonomi. Spese in vista anche per gli automobilisti: aumenti nei pedaggi autostradali e possibile ticket anche per il Grande raccordo anulare di Roma». 

Con la finanziaria di lacrime e sangue, i soldi che entrano in casa sono sempre gli stessi ma le spese aumenteranno. L’unica soluzione per resistere anche in tempo di crisi è quindi cercare di risparmiare dove possibile. Dalle bollette mensili ai grandi investimenti come la ristrutturazione della casa è possibile tagliare i costi scegliendo l’offerta più competitiva sul mercato. «Scandagliare centinaia e centinaia di numeri, clausole e tariffe è complicato - continua Iambrenghi - e spesso inattuabile per i non esperti. Per una panoramica completa è possibile invece usare il sistema di confronto online di Supermoney».

I modi per “resistere” alla manovra 2010 usando SuperMoney sono tanti. Tra manutenzione, benzina e incremento dei costi autostradali, l’auto rischia di diventare un lusso. « E’ possibile risparmiare almeno sull’assicurazione trovando, tramite un confronto tra le tariffe Rc Auto, la formula più adatta alle esigenze di ognuno».

Con gli stipendi bloccati, purtroppo non si bloccano le bollette. Le offerte  per luce, gas e telefonia sul mercato libero sono infinite, per trovare quella migliore non resta che compararle e scegliere la più conveniente. Il sistema di confronto delle tariffe di Supermoney trova l’offerta più adatta all’esigenze di ciascuno selezionandola tra quelle di 16 operatori diversi.

L’annuncio che la liquidazione per i dipendenti pubblici verrà spalmata in tre rate ha invece colpito chi voleva fare un investimento importante con il trattamento di fine servizio. La ristrutturazione della casa, un nuovo mutuo per aiutare i figli o semplicemente la possibilità di accumulare i risparmi per gli anni successivi diventano così una nuova sfida. «Per realizzare comunque questi obiettivi - conclude Iambrenghi - si può consultare il sistema di confronto per mutui e finanziamenti di Supermoney».

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl