Comunicato su pagamento ferie non godute dipendenti Provincia di Matera

Comunicato su pagamento ferie non godute dipendenti Provincia di Matera Segreteria Regionale di Basilicata Via Don Minzoni, 10 - 75100 M A T E R A Tel. e fax 0835/330974 Matera lì, 31.05.2010 Prot. n.235 Al Sig. Presidente della Provincia di Matera Al Segretario/Direttore Generale della Provincia di Matera Agli Organi di Stampa Loro Sedi Oggetto: precisazioni al documento del 20.05.2010 su lavoratori Provincia A seguito di notizie diffuse dalla stampa e relative ai dipendenti della Provincia di Matera, quest'organizzazione Sindacale ritiene doveroso chiarire le ragioni in base alle quali ha disconosciuto e disconosce la posizione espressa nel documento delle sigle Sindacali UIL, CGIL e CSA datato 20.05.2010.

31/mag/2010 19.36.15 Martemix Press & Design Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

CISL_FPS_Specifica_PMS

 

Segreteria Regionale di Basilicata

Via Don Minzoni, 10 – 75100 M A T E R A

Tel. e fax 0835/330974

 

 

Matera lì, 31.05.2010

Prot. n.235

Al Sig. Presidente

della Provincia di Matera

 

Al Segretario/Direttore Generale

della Provincia di Matera

 

Agli Organi di Stampa

Loro Sedi

 

Oggetto: precisazioni al documento del 20.05.2010 su lavoratori Provincia

 

A seguito di notizie diffuse dalla stampa e relative ai dipendenti della Provincia di Matera, quest’organizzazione Sindacale ritiene doveroso chiarire le ragioni in base alle quali ha disconosciuto e disconosce la posizione espressa nel documento delle sigle Sindacali UIL, CGIL e CSA datato 20.05.2010.

L’intera articolazione del documento per i non addetti ai lavori, è incomprensibile e mira a rappresentare, con intenti strumentali una situazione sfalsata delle problematiche del Personale dell’Ente.

Volendo entrare nel merito, si evidenzia un clamoroso autogol da parte delle sigle sindacali firmatarie del documento di cui si discute.

Il pagamento delle ferie non godute dei dipendenti collocati a riposo rappresenta atto dovuto per l’Ente trattandosi di un diritto dei lavoratori sacrosanto, riconosciuto da tutti i Contratti Collettivi di Lavoro.

Il tecnicismo usato nel documento, anche in ordine al tema delle Posizioni Organizzative, non corrisponde alla realtà poiché l’Amministrazione ha osservato tutti i legittimi passaggi previsti dal Contratto Nazionale e Decentrato.

E’, del resto, sospetto che il documento di UIL, CGIL e CSA si sia soffermato su un solo incarico, ignorando che presso la Provincia esistono numerosi e remunerativi incarichi di Posizioni Organizzative e, soprattutto, che la materia è disciplinata dal nuovo regolamento, approvato con l’assenso di tutte le sigle Sindacali.

Pertanto, la scrivente Organizzazione Sindacale si dissocia totalmente da quanto riportato nel documento che si discute, nel rispetto di una storica e dovuta tutela dei lavoratori che ha sempre contraddistinto la CISL per la serietà e la correttezza delle relazioni Sindacali con la parte Datorile e non già per garantire attraverso il discredito di situazioni legittime, situazioni soggettive di basso profilo, che nulla hanno a che fare con le relazioni Sindacali e la tutela dei lavoratori.

 

    Il Segretario Regionale

Comparto Autonomie Locali Territorio di Matera

                                                                                                          Giuseppe BOLLETTINO

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl