SOMMET DE L’ÉLEVAGE 2010 Eccezionale vetrina dell’allevamento francese 6-7-8 ottobre 2010 – Clermont Ferrand (Francia)

04/giu/2010 15.13.12 Business France Italia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Città francese situata nel Centro della Francia, nella prima regione di produzione di carne bovina in Europa, Clermont-Ferrand ospiterà dal 6 all’ 8 ottobre 2010 la 19a edizione del SOMMET DE L’ÉLEVAGE 2010 con 1.900 animali in esposizione.

 

Questo importante appuntamento degli operatori europei dell’allevamento riunirà oltre 1.200 espositori di tutto il settore agricolo e 76.000 visitatori, di cui 2.500 internazionali.

 

Eccezionale vetrina dell’allevamento europeo e francese in particolare, il SOMMET DE L’ÉLEVAGE 2010 ospiterà circa 1.900 animali di elevata qualità genetica, in concorso o in presentazione: 22 razze bovine, 26 razze ovine e 16 razze equine (incluse le 9 razze da tiro francesi).

Quest’anno, la razza bovina da carne francese CHAROLAISE, apprezzata a livello mondiale, sarà la “regina” del Salone, con oltre 500 animali in competizione nell’ambito del suo concorso nazionale.

Per quanto riguarda i bovini da latte, la razza Holstein organizzerà un proprio grande concorso interregionale con oltre 150 vacche provenienti dal sud della Francia.

Questa 19a edizione del SOMMET DE L’ÉLEVAGE 2010 potrà contare su numerose novità, tra cui:

 

- uno spazio dedicato agli ovini, con circa 450 montoni di 26 razze (tra cui le razze Ile de France e Rava in concorso nazionale);

- la presenza delle razze bovine britanniche Angus, Hereford e Galloway;

- una superficie espositiva doppia dedicata ai settori “Edifici di allevamento e nuove energie”. A fronte delle sfide energetiche della produzione agricola, 1.200 m2 saranno riservati agli espositori che propongono soluzioni ecologiche e maggiormente efficienti agli allevatori;

- un forum sul lavoro in agricoltura, organizzato da VETAGRO SUP (scuola per ingegneri agronomi e veterinari) e da APECITA (Associazione per l’Impiego dei Quadri nel settore agricolo).

Ogni anno, il SOMMET DE L’ÉLEVAGE rafforza il suo richiamo a livello internazionale: sono attesi a Clermont-Ferrand 380 espositori internazionali e 2.500 visitatori provenienti da una sessantina di Paesi.

Lo spazio internazionale, animato da ADEPTA (Associazione per lo Sviluppo degli Scambi internazionali dei Prodotti e delle Tecnologie Agricole), riserva un’accoglienza VIP alle delegazioni straniere, organizza visite guidate del salone ed incontri con gli espositori, così come la presentazione dell’offerta francese in materia di allevamento, di competenze e di genetica.

L’accompagnamento dei visitatori internazionali sarà rafforzato quest’anno dalla presenza di AUVERGNE INTERNATIONAL, Associazione che raggruppa tutti gli Enti istituzionali e gli operatori regionali per lo sviluppo all’estero.

I visitatori stranieri potranno anche partecipare a:

- una ventina di visite di allevamenti e di siti tecnologici agroalimentari (mattatoi, centri d’inseminazione, caseifici, ecc.);

- presentazioni della genetica francese (razze bovine – da carne e da latte – e ovine);

- la seconda edizione degli incontri franco-africani, organizzati dall’AFDI (Agricoltori Francesi e Sviluppo Internazionale) alla presenza di numerosi operatori del continente africano.

Inoltre, nell’ambito della celebrazione dell’anno della Russia in Francia, un punto di accoglienza specifico sarà riservato alle delegazioni degli alti responsabili politici ed economici russi.

Visite politiche, convegni ed altri seminari professionali scandiranno i tre giorni del SOMMET DE L’ÉLEVAGE. Numerosi temi saranno affrontati nelle conferenze, tra cui: il benessere degli animali, il rischio legato alla vendita delle proprietà agricole per l’indipendenza alimentare dei Paesi africani, le pratiche sanitarie nel settore bovino, l’identificazione elettronica degli animali, i costi produttivi della carne bovina, il nuovo contesto della produzione di latte in Europa, le sfide attuali nel campo veterinario, ecc.

Il concorso “Les Sommets d’Or” premierà come di tradizione gli espositori le cui attrezzature, i prodotti o i servizi offerti sono i più innovativi della filiera agricola e dell’allevamento.

Altri eventi sono in programma: il “Trophée des Massifs” (valutazione degli animali da parte dei giovani), il concorso dei “Fermiers d’Or” (concorso di prodotti alimentari), un concorso della lana, ecc.

Il progetto “L’Europa dei 27 attraverso i suoi picchi montuosi” ha l’obiettivo di raggiungere i più alti picchi di ogni Paese dell’Unione europea e di realizzare, allo stesso tempo, uno studio sull’evoluzione e la diversificazione agricola nelle medie montagne d’Europa. In quest’ambito, gli agricoltori incontrati nelle ultime visite in Polonia, Repubblica Ceca, Irlanda, Regno Unito, Germania... sono invitati a scoprire la regione Auvergne, le sue pratiche e le sue attività economiche in occasione del prossimo SOMMET DE L’ÉLEVAGE.

L’obiettivo è di mettere in contatto gli operatori dell’agricoltura e del turismo del Massiccio Centrale con quelli delle medie montagne degli altri Paesi d’Europa, nella prospettiva di creare tra loro una vera rete di scambi e di relazioni durevoli tra i cittadini dell’Unione europea.

All’edizione 2009 del Salone SOMMET DE L’ÉLEVAGE 1.160 espositori hanno rappresentato i settori delle attrezzature per l’allevamento (33%), delle macchine agricole (31%), dei fornitori e dei servizi per l’allevamento (36%).

Per maggiori informazioni:

 

Contatti per la Stampa:

M. Benoît DELALOY, Responsabile internazionale

Tel. +33 4 73 28 95 13,

bdelaloy@sommet-elevage.fr  

www.sommet-elevage.fr

http://fr-fr.facebook.com/pages/Clermont-Ferrand-France/Sommet-de-lElevage/93185073892

 

Oppure: 

Agenzia stampa di UBIFRANCE in Italia

Corso Magenta, 63 – 20123 Milano

Tel : 02 48 547 310 / Fax. 02 48 12 774

agenziastampacitef@citef.it

www.ubifrance.com/it

   

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl