Campagna-prevenzione del Cassero: “Non rimanere scottato, usalo”

04/giu/2010 16.23.42 Comodo.it - Il portale di preservativi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 La prima settimana di giugno è previsto il lancio della nuova campagna di comunicazione e prevenzione per la lotta contro l’HIV, studiata e promossa dal Cassero Salute di Bologna.

L’obiettivo è quello di sempre, sensibilizzare l’opinione pubblica all’attenzione dell’unico sistema di prevenzione attualmente riconosciuto come efficace: il preservativo.

Dal 9 al 29 giugno verranno affissi 200 manifesti con la nuova immagine studiata ad hoc per la stagione estiva dal Cassero Salute.

L’immagine è quella di un uomo di schiena, particolarmente abbronzato che ha sulla pelle il segno del preservativo, ad indicare che, laddove si usa questo importante strumento, non ci si scotta.

Lo slogan della campagna “Il preservativo protegge!” è quello utilizzato anche nell’ultima campagna lanciata il 1° dicembre in occasione della giornata mondiale contro l’HIV e che è stato riconfermato con convinzione dal Cassero Salute , in quanto concentra tutta l’attenzione sull’uso del preservativo.

Il pay off, ossia la frase che completa e spiega il messaggio dell’immagine, dice: “Non rimanere scottato, usalo”, un chiaro riferimento al concetto di “protezione” che qui viene traslato dai raggi UV al contagio HIV.

I manifesti e le cartoline prodotti in occasione della campagna estiva saranno distribuiti in tutti i locali e luoghi di aggregazione gay e gay-friendly della città di Bologna e saranno diffusi attraverso l’ufficio del Cassero Salute durante le attività dell’ufficio stesso e durante le serate promosse dal Cassero Gay Lesbian Center. E’ prevista anche la distribuzione dei manifesti ai comitati provinciali della Regione Emilia Romagna e anche fuori dalla regione in quanto sono arrivate già diverse richieste.

Secondo le stime dell’Istituto Superiore di Sanità in Italia ci sono circa 4.000 nuovi casi di infezione da HIV all’anno, sarebbe a dire: un contagio ogni due ore! Considerando che si tratta di stime – secondo molti infettivologi - fortemente sottovalutate, il dato è allarmante.

Secondo lo stesso ISS nel 54% dei casi le persone scoprono di essere sieropositive solo alla diagnosi di AIDS. Una parte consistente di queste persone sieropositive che non sapevano di esserlo fino alla diagnosi di AIDS, sono persone omo-bisessuali.

Il Cassero è da anni impegnato in prima linea sulla prevenzione attraverso l’uso del preservativo. Noi di Comodo.it condividiamo questa politica di prevenzione.

Per questo motivo abbiamo deciso di dare risalto a tutte le Associazioni ed Enti che di adoperano nel comunicare l’importanza dell’uso del preservativo per prevenire il contagio da AIDS e MTS. Ricordando inoltre l’importanza che ha la scelta del preservativo giusto per ogni occasione e persona.

Tratto da: Comodo.it


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl