Confindustria, Ingegneri e AICQ in Convegno a Udine su “Risorse umane e qualità del lavoro: una nuova cultura per prestazioni di successo”

11/giu/2010 16.33.11 Blu Wom Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Giovedì 17 giugno, presso Palazzo Torriani, sede Confindustria, in collaborazione con l’AICQ Associazione Italiana Cultura Qualità, l’Ordine degli Ingegneri di Udine organizza un convegno dal titolo “Risorse umane e qualità del lavoro: una nuova cultura per prestazioni di successo”: un momento d’incontro tra il mondo industriale, consulenziale e professionale che risultano alleati nella ricerca di nuove strategie nell’ambito delle risorse umane, in quanto contemporaneamente portatori di esigenze, conoscenze e best practice.

 

Il convegno, che si terrà giovedì 17 giugno dalle 16.00 alle 18.00 presso Palazzo Torriani, organizzato da Confindustria Udine, dall’Ordine degli Ingegneri di Udine e dall’Associazione Italiana Cultura Qualità, nasce con l’obiettivo di riuscire ad individuare i sistemi gestionali delle risorse umane e far luce su come vadano adattati per rispondere alle esigenze delle dinamiche del mondo di lavoro oggi.

La pesante crisi dell’economia occidentale sta incidendo in modo molto profondo sulla strategia, sull’organizzazione e sui sistemi gestionali delle imprese, – sostiene l’Ing. Perrotta inoltre tutti i fattori di produzione tendono ad essere gestiti in modo molto diverso dal recente passato sotto la spinta della competizione mondiale. Nel campo specifico delle risorse umane si accavallano molteplici esigenze, che richiedono nuove risposte: da una parte c’è l’esigenza di rinnovare profondamente la cultura organizzativa, passando dal “mansionarismo” alle competenze, cioè da un organico di buoni esecutori ad uno di persone competenti, autonome, responsabili – conclude Perrotta - dall’altra l’esigenza di rispettare i vincoli imposti dai contratti, dalle leggi e dalla responsabilità sociale, che diventa particolarmente stringente nel caso della mobilità dei lavoratori anziani e dell’accesso al lavoro dei giovani.”

A seguito dell’apertura dei lavori ad opera del dott. Alberto Bobbo, Presidente AICQ Triveneto, dell’Ing. Elena Moro, Presidente Ordine Ingegneri Udine e del dott. Claudio Magon, capogruppo aziende “Terziario avanzato” di Confindustria Udine, sono previsti i seguenti interventi:

 

_ Ing. Raffaele Perrotta, consigliere Ordine Ingegneri Udine: “I fattori di successo per le prestazioni delle risorse umane”

_ dott. Giorgio Paladin, AD “Uomo e impresa” Gruppo Umana: “Problematiche di inserimento di persone in mobilità e con contratti atipici”

_ Vincenzo Missio, Presidente CdA CoVeCo srl, membro comitato Piccola Industria Confindustria Udine: “Cultura d’impresa e valorizzazione nelle dinamiche di accoglienza e di entrata”

_ Andrea Beltrami, Presidente CdA FormTeam srl: “Il processo di allineamento dei comportamenti: dal saper fare al saper essere

_ Ing. Piero Dettin, Presidente Comitato “Risorse umane e qualità del lavoro” di AICQ: “Il processo di delega”

 

Al termine degli interventi si terrà un dibattito aperto al pubblico e seguire un rinfresco per tutti i partecipanti.

Per maggiori informazioni, contattare la segreteria organizzativa Ordine degli Ingegneri della Provincia di Udine tramite email segreteria@ordineingegneri.ud.it o al numero telefonico 0432-505305, oppure scrivendo a qualita@confindustria.ud.it

 

Blu Wom 

http://www.bluwom.com

Resp. Ufficio stampa: Laura Elia laura.elia@bluwom.com

33100 Udine – Via Marco Volpe, 43 tel 0432-886638

20123 Milano - Via San Vittore, 40 tel 02-87384640

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl