RE²M, meno errori e più efficienza per le ispezioni assicurative

05/apr/2005 19.00.07 multimedia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Milano. Come fa un?assicurazione a gestire tutto il sistema di perizie e
rilievi? Ormai, le società che lavorano con polizze e periti sono realtà
corpose, spesso multinazionali, organizzate in agenzie, filiali e consulenti?
la gestione delle ispezioni, il coordinamento delle risorse umane disponibili
e la massa dei dati derivanti da verbali e accertamenti generano un volume
di informazioni potenziali e di procedure che necessitano di mezzi specifici
per poter essere sfruttate e per risultare utili all?azienda e al suo business.

?RE²M ? spiega Maurizio D?Alessio, responsabile Marketing dell?azienda
milanese (www.ags-it.com) che da qualche anno ha concentrato i suoi sforzi
anche nel campo assicurativo ? è un sistema che può eliminare completamente
il ?ciclo della carta? e le conseguenti inefficienze, e che gestisce automaticamente,
e in Rete, le procedure dei rilievi, la gestione e l?analisi centralizzata
delle relative informazioni, pianificando le ispezioni e definendo con chiarezza
i dati fondamentali da rilevare. Da studi pilota, risulta che l?applicazione
RE²M (acronimo di REviews and REeliefs Management) fa registrare all?azienda
una riduzione dei tassi di errore, un aumento dell?efficienza (anche del
40-50%), nonché un incremento dei livelli di coordinamento e di condivisione
delle procedure?.
Il software è in grado di individuare le risorse più appropriate per ciascuna
tipologia di intervento, gestendo gli ispettori sulla base delle rispettive
competenze professionali, dei carichi di lavoro e dell?area territoriale
in cui operano, fornendo loro uno strumento pratico ed efficace per lo svolgimento
dei controlli. RE²M, inoltre, per ciascun ispezione, fornisce al perito
lo storico riguardante quel particolare ?cliente?: verbali riguardanti trascorsi,
sopralluoghi o controlli, nonché documentazione riguardante casi simili
a quello in esame.


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl