Abi, boom di sospensioni dei mutui

Abi, boom di sospensioni dei mutui Sono più di 15 mila le famiglie che hanno scelto di sospendere il proprio mutuo tra febbraio e aprile attraverso il "piano famiglie".

14/giu/2010 17.07.50 Supermoney Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Sono più di 15 mila le famiglie che hanno scelto di sospendere il proprio mutuo tra febbraio e aprile attraverso il “piano famiglie”. Questa possibilità, nata in seguito a un accordo tra l’Abi e le associazioni dei consumatori, permette di non pagare la rata per almeno dodici mesi in caso di eventi particolarmente negativi come la perdita del lavoro, l’accesso alla cassa integrazione o un lutto. Nell’ultimo mese il valore dei mutui sospesi è più che raddoppiato, raggiungendo la cifra di 2,3 miliardi di euro complessivi.

Grazie a questa sospensione ogni famiglia riesce a risparmiare in media 6.800 euro. Per poter accedere a questa misura anti-crisi è necessario aver acceso un mutuo di massimo 150 mila euro per l’acquisto o la ristrutturazione della prima casa. Secondo l’ultimo monitoraggio dell’Abi, fino ad oggi hanno deciso di sospendere il proprio mutuo soprattutto persone finite in cassa integrazione o in mobilità, in gran parte al Nord.

“Sospendere il proprio mutuo può essere una buona soluzione in momenti di grave difficoltà economica – spiega Bruno Iambrenghi Business Development Manager di Supermoney - Tuttavia una possibilità aggiuntiva a disposizione del consumatore che non riesce a star dietro alle rate è la surroga o la sostituzione del mutuo”. Le offerte sul mercato sono numerose e non è facile per i non addetti ai lavori capire quale sia la più conveniente.  La scelta può però essere semplificata da uno strumento come il sistema di confronto dei mutui casa di Supermoney. Attraverso il servizio offerto gratuitamente da Supermoney è possibile effettuare il calcolo della rata del mutuo in caso di surroga o sostituzione tra le proposte di 19 banche diverse.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl