La Chiesa di Scientology sostiene la Giornata delle Nazioni Unite contro lo Spaccio e le Droghe

23/giu/2010 18.16.42 Chiesa di Scientology di Milano Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

La Chiesa di Scientology sostiene la Giornata delle Nazioni Unite contro lo Spaccio e le Droghe

La Chiesa di Scientology di Milano mette a disposizone, gratuitamente, il Documentario La Verità sulla Droga, in contemporanea alle Chiese di Scientology in tutto il mondo che sosterranno attività di educazione sulle droghe in riconoscimento della Giornata delle Nazioni Unite contro lo Spaccio e le Droghe Illegali che si celebra il 26 giugno.

Paladine dell'educazione sulle droghe da più di 20 anni, le Chiese di Scientology, invitano forze dell'ordine, funzionari governativi, esperti, genitori ed adolescenti a migliorare il proprio ambiente tramite attività di educazione sulle droghe dedicate ai giovani e ai non più giovani.

"Per fare in modo che la domanda diminuisca davvero, la gente ha bisogno di fatti che sappia essere veri, e questo è proprio ciò che mancava nei precedenti programmi di educazione." dice il reverendo Bob Adams, portavoce della Chiesa di Scientology Internazionale ed ex giocatore professionista di football americano. "Per resistere ad uno spacciatore o ad un amico, o a chiunque incoraggi l'uso di droghe, occorre che la propria conoscenza del fenomeno sia sicura ed incrollabile" Questi programmi educativi creati dalla Chiesa sono stati implementati a livello capillare sia da scientologists sia da non scientologists a partire dalla metà degli anni '80. Adams sostiene che il rafforzamento delle difese antidroga in ogni quartiere fa bene a tutti. "Oggi siamo tutti influenzati in qualche modo dall'abuso di droga; il problema non è limitato agli adolescenti né alle cosiddette droghe da strada: anche l'abuso di psicofarmaci è un grosso problema. Tutto questo influenza direttamente il livello di criminalità, salute, sicurezza ed altri fattori che la gente normalmente non associa all'uso di droga, come il successo e l'economia. La verità oggi è che chi non è informato su questo soggetto si trova a rischio."

In aggiunta alle sue attività antidroga, la Chiesa sponsorizza la Foundation for a Drug Free World, che produce gli opuscoli La Verità sulle Droghe - i materiali per questa campagna educativa - in 20 lingue. Secondo studi ed indagini autorevoli, questi materiali includono una gran quantità di testimonianze e storie vere, in un formato studiato apposta per gli adolescenti: opuscoli tascabili e brevi video sulle droghe più comuni e un nuovo documentario basato sull'intervista a oltre 200 ex tossicodipendenti, che può essere visto e ordinato gratuitamente su www.drugfreeworld.org

"Il documentario e gli opuscoli La Verità sulle Droghe sono diretti, toccanti e veri" dice Adams. "Rafforzano giovani, genitori, educatori, forze dell'ordine, assistenti sociali e chiunque abbia a che fare con questo problema, perché non utilizzano una tattica del terrore - si tratta di vere esperienze di vita supportate da fatti."

La Giornata delle Nazioni Unite contro lo Spaccio e le Droghe Illegali è stata creata nel 1987 con la risoluzione dell'ONU 42/112 per rafforzare azioni e cooperazione verso una società internazionale libera da droghe. I programmi di prevenzione messi in atto dalle Chiese di Scientology sono stati ispirati dalle scoperte di L. Ron Hubbard sul soggetto.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl