Qualità dell’aria: negli aeroporti tedeschi si controlla con le api

Qualità dell'aria: negli aeroporti tedeschi si controlla con le api By Angelo Casteltrione (Aka alterdimaggio1957) L'aeroporto internazionale di Düsseldorf e altri sette aeroporti tedeschi tengono sotto controllo la qualità dell'aria tramite le api.

30/giu/2010 10.28.50 Blog Network Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

By Angelo Casteltrione (Aka alterdimaggio1957)

L’aeroporto internazionale di Düsseldorf e altri sette aeroporti tedeschi tengono sotto controllo la qualità dell’aria tramite le api. Alcuni apicoltori, infatti, allevano le loro api nell’area circostante gli aeroporti, al fine di analizzare periodicamente il miele che producono. Quando le api respirano un’aria inquinata, il miele risulta pieno di tossine.

L’esperimento di biomonitoraggio va avanti dal 2006 e attesta che la qualità dell’aria intorno agli aeroporti tedeschi è molto buona. La quantità di tossine rilevata, infatti, è nettamente inferiore ai limiti consentiti. Volker Liebig, uno dei chimici incaricati delle analisi, ha dichiarato che il miele era “molto simile a quello prodotto in aree prive di qualsiasi attività industriale”.

Ovviamente, il monitoraggio tramite le api non ha sostituito i metodi normali, ma serve da chiaro messaggio per la popolazione delle zone limitrofe. Il miele prodotto dalle “api aeroportuali” viene infatti imbottigliato e regalato.

Fonte: New York Times.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl