COMUNICATO SUPER ELASTIC BUBBLE PLASTIC+AFTERHOURS

Si parte con "Double Party", riff sporchi e schizofrenici come nella migliore tradizione rock'n'roll, per poi piombare nel punk-blues di "I can't sleep and I note you (wake up!)".

20/apr/2005 21.01.52 Deposito Giordani Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.



Deposito Giordani
VIA PRASECCO, 13 ­ PORDENONE

50 mt dall¹Università

presenta


SUPER ELASTIC BUBBLE PLASTIC

AFTERHOURS + SPECIAL GUEST GREG DULLI (EX-AFGHAN WHIGS)

domenica 24 APRILE 2005
INGRESSO: 15 euro

INIZIO CONCERTO ORE: 21:30


Una serata imperdibile domenica al DEPOSITO GIORDANI, infatti oltre agli AFTERHOURS e GREG DULLI (ex Afghan Whigs), apriranno il concerto i SUPER ELASTIC BUBBLE PLASTIC.


Super Elastic Bubble Plastic


Nascono a Mantova nel febbraio 2001. Prima di tutto, un "gruppo di improvvisazione". Esibizione Numero Uno: megastore di abbigliamento, sabato pomeriggio dalle 15 alle 20. Una jam di cinque ore. Esperimento riuscito, visto che proseguono l'attività live senza avere mai un'idea di cosa avrebbero suonato, nessuna canzone provata o abbozzata. Dopo circa un anno e diversi show 'improvvisati', i SEBP cominciano spontaneamente a dare forma a pezzi strutturati che un addetto ai lavori avrebbe definito "dal sapore indie-r'n'r". Una nuova sfida. Nel giro di pochi mesi viene registrato un demo di cinque pezzi intitolato "The Double Party of the Widow". La routine è sempre quella: partecipazioni a vari festival e concorsi locali (primo premio al concorso 'No Cover' di San Benedetto Po, MN). Nel settembre 2002 fanno da opening act per One Dimensional Man. Il rapporto tra SEBP e ODM continua durante l'anno successivo, mentre cominciano le registrazioni del primo album: prodotto da Giulio Favero, che nel frattempo decide di lasciare l'uomo a una dimensione. Ecco "The Swindler": un disco "d'amore e d'odio", tra politica e relazioni interpersonali, senza mezze misure. Partorito con l'urgenza del condannato. Voglia di suonare, di fare concerti, di spaccare. Incazzato. Emotivo ("11 sett 2001: non dico che ci vorrebbero due torri al giorno, ma smettete di stuprare il mondo altrimenti non lamentatevi se vi vogliono morti"). Solitario, perché "la qualità non paga, è richiesta solo fuffa".





L'ULTIMO ALBUM:  "the swindler"


Un nome che suona come una filastrocca e tutta la carica di un rock'n'roll che strizza l'occhio al noise e al blues, queste sono le caratteristiche che distinguono questo trio mantovano. "The swindler" sfrutta l'onda r'n'r'/noise che ha mietuto grandi successi da parte degli One Dimensional Man e lo fa senza compromessi, con una scarica di adrenalina della durata di mezz'ora. Si parte con "Double Party", riff sporchi e schizofrenici come nella migliore tradizione rock'n'roll, per poi piombare nel punk-blues di "I can't sleep and I note you (wake up!)".

Le idee sgorgano come in un fiume in piena tra repentini cambi di ritmo ("My emotional friend") e massicci muri di chitarra ("Come with U.S."). "The Swindler" giunge dopo tre anni dalla prima autoproduzione dal titolo "The double party of the window" e la maturità acquisita dall'esperienza si sente tutta. "Little red ghost" ricorda il blues acido di Tom Waits, mentre la titletrack si destreggia con un r'n'r' funkeggiante.

Il sussurrato jazz di "Sisters" richiama subito il sound dei Karate mentre "Addiction" si potrebbe accostare allo stile di Jon Spencer. Nel complesso questo lavoro dei Super Elastic Bubble Plastic non può che risultare come un'ottima prova di talento e di orgoglio italico per band che negli ultimi anni continuano a dimostrare che il mito straniero ha i giorni contati.

_________________________
ufficio stampa
DEPOSITO GIORDANI
TEL: 0434-208934
FAX: 0434-241044
EMAIL: ufficiostampa@depositogiordani.com
WEB SITE: www.depositogiordani.it

RISPETTIAMO LA TUA PRIVACY!
Siamo coscienti che e-mail indesiderate sono oggetto di disturbo, quindi La preghiamo di accettare le nostre più sincere scuse se questa mail non è di Suo interesse. La presente è inviata in copia nascosta e, a norma della Legge 675/96, abbiamo reperito la Sua e-mail navigando in rete, o da e-mail che l' hanno resa pubblica, o da e-mail ricevute, o perché Lei è iscritto al nostro indirizzario.
Se non intendesse ricevere ulteriori comunicazioni, la preghiamo di cancellarsi rispondendo alla presente con oggetto CANCELLA.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl