Comunicato 31 ottobre 2002

rugby: chi volesse recarsi a Roma o a Genova per assistere ai due Jaguar Test

31/ott/2002 13.55.32 Utente Non Registrato Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

RUGBY Notizie a cura dell'Ufficio Stampa FIR

 

Roma, 31 ottobre 2002

JAGUAR TEST MATCH DI NOVEMBRE:
TRENITALIA + SCONTO SPECIALE =
15 EURO PER ITALIA - ARGENTINA A ROMA
13 EURO PER ITALIA - AUSTRALIA A GENOVA

Roma -
Un'ottima notizia per gli sportivi italiani e per gli appassionati di rugby: chi volesse recarsi a Roma o a Genova per assistere ai due Jaguar Test Match che propongono Italia - Argentina sabato 16 novembre allo Stadio Flaminio di Roma, ore 15.15, ed Italia - Australia (Campione del Mondo) sabato 23 novembre al Ferraris di Genova, ore 15.15, potrà farlo da qualsiasi stazione di partenza, spendendo solo 10 Euro.

Le Ferrovie Italiane, infatti, hanno confermato il programma Trenitalia in questi due sabati, grazie al quale il prezzo di un treno Intercity per la giornata è di sole 10,00 Euro, mentre su un Treno Eurostar è di 20,00 Euro.

Pertanto, grazie anche ai prezzi speciali che la FIR ha varato per la circostanza, chi volesse vedere Italia - Argentina in Tribuna Scoperta od in Curva potrà farlo spendendo 22 Euro complessivi nel primo caso o 15 nel secondo se si tratta di una donna, di un ragazzo sotto i 15 anni o di un tesserato (richiesta da parte della società). Prezzi comprensivi di prevendita (2 Euro).

Per usufruire di questo "special" occorre semplicemente rivolgersi a TrenItalia e ai 600 punti di vendita del circuito Ticketone.

Chi volesse recarsi a Genova sabato 23 per il Jaguar Test Match contro l'Australia, il prezzo minimo treno + biglietto ragazzo U.14 è di 13 Euro, senza prevendita (i biglietti si acquistano tramite il Comitato Organizzatore, 010562513).

Per il quadro generale per l'acquisto di ogni tipologia di biglietti consultare il sito Internet www.federugby.it

 

IL CT AZZURRO JOHN KIRWAN LUNEDI’ IN LIGURIA
IN SERATA A RECCO CENA CON LA STAMPA
Genova -
Si avvicinano rapidamente i due Jaguar Test Match che vedranno la Nazionale italiana confrontarsi il 16 novembre al Flaminio di Roma con l’Argentina ed il 23 novembre al Luigi Ferraris di Genova contro i Campioni del Mondo in carica dell’Australia e per John Kirwan, il trentottenne Commissario Tecnico degli azzurri, l’agenda degli impegni è piena come non mai: dopo il mini-raduno di lunedì scorso a Padova il CT azzurro, accompagnato dal Team Manager Marco Bollesan, effettuerà, tra lunedì 4 novembre e martedì 5, un breve blitz in Liguria dove, nella giornata di martedì, visiterà a La Spezia il Centro Sportivo "Montagna" della Marina Militare, sede prescelta dal duo Kirwan-Bollesan per gli allenamenti di Troncon e compagni nei giorni precedenti alla durissima sfida di Genova con l’Australia di Eddie Jones.

Prima della visita all’impianto spezzino, però, il tecnico della Nazionale sosterà lunedì sera a Recco, in provincia di Genova, dove, alle 21.00, nella club house del Rugby Club locale, cenerà insieme agli esponenti della stampa genovese.

 

ARGENTINA - AUSTRALIA A BUENOS AIRES
PER IL CT JONES PROBLEMI DI FORMAZIONE
AUMENTANO LE CHANCE DELL'ARGENTINA
Buenos Aires -
Il CT dell’Australia Eddie Jones annuncerà oggi pomeriggio (ora argentina) la formazione che sabato 2 novembre, al River Plate Stadium di Buenos Aires, affronterà i Pumas argentini nel primo dei quattro test (Argentina, Irlanda, Inghilterra e Italia) del tour autunnale dei Wallabies. Molti i problemi del tecnico che dopo numerose indisponibilità, parziali o totali di alcuni titolari, fra cui l'estremo Chris Latham, si trova a fronteggiare anche il problema dell'intossicazione alimentare che ha colpito, da lunedì, una decina di giocatori. Aumentano così le chance dell'Argentina, già di per se formazione fortissima, in grado attualmente di superare ogni avversario come dimostrato nella splendida stagione dello scorso anno 2001 - 2002 in cui su 9 test match ne ha vinti 6 e ne ha persi soltanto 3. Fra le vittorie i sonanti successi contro il Galles a Cardiff per 30 a 16, contro la Scozia ad Edimburgo per 25 a 16 e a Buenos Aires contro la Francia, nel mese di giugno, per 28 a 27. Tre onorevolissime sconfitte contro la Nuova Zelanda, per soli 4 punti (20 - 24), contro l'Inghilterra per 8 punti (18 - 26) e contro il Sudafrica per 29 a 49.

Un Australia non al 100% correrà gravi rischi sabato quando alle ore 20.15 locali (le 00.15 di domenica in Italia) scenderà in campo per affrontare i Pumas.

 

U.21 AZZURRA SUPERA IL CARIPRATO (SERIE A)
DOMENICA L'U.19 CONTRO IL COLLEFERRO (SERIE B)

Prato -
In vista degli importanti impegni internazionali (Sei Nazioni) la Nazionale Azzurra Under 21 ha disputato ieri una partita amichevole contro il Cariprato, formazione militante nel campionato di Serie A, a conclusione di un raduno tecnico svoltosi a Tirrenia.

Al termine di una partita quanto mai dura, gli azzurrini di Cavinato ed Orlandi si sono imposti di misura 27 - 24, grazie a cinque mete realizzate da Picone (2), Costanzo, Di Maura e Ghidini. Una sola trasformazione realizzata da Marcato.

Domenica prossima, invece, al termine di un altro raduno, gli Azzurrini della Under 19 disputeranno un match amichevole contro il Colleferro, formazione militante nel campionato di Serie B. La partita si volgerà alle ore 10 sul terreno di gioco del Colleferro in via degli Atelli. Per il raduno i tecnici Vincenzo Troiani e Gianluca Guidi ha convocato i seguenti giocatori.

Albeto Contessa, Nicola Pavin, Andrea Pietrobon, Andrea Sartoretto (Benetton Treviso); Francesco Della Ceca, Matteo Pratichetti, Gregorio Rebecchini, Giulio Toniolatti (UR Capitolina); Filippo Ercolino, Leonardo Ghiraldini, Tommaso Ragazzi (APS Petrarca Padova); Roberto Mariani, Luigi Milani, Marco Rosa, Luigi Sacchi (Conad L'Aquila) Alberto Alessi, Stefano Baldo, Ettore Boarato, Tommaso Reato (Rugby Rovigo); Emanuele Leonardi, Giovanni Maria Manozzi (Lazio e Primavera); Willem Jacopo Reitsma, Andrea Saccà (Livorno); Carlo Cerasoli (Conad L'Aquila); Marco Coletti (Overmach Parma); Daniel Costantini (Leonessa 1928); Marco Federzoni (Ghial Amatori e Calvisano); Enrico Patrizio (Mogliano); Alessandro Zanni (Udine); Matteo Zanette (S. Donà).

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl