COMUNICATO OLLY MEETS & GOODFELLAS

COMUNICATO OLLY MEETS & GOODFELLAS

29/apr/2005 18.37.17 Deposito Giordani Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


Deposito Giordani

VIA PRASECCO, 13 - PORDENONE


presenta


SABATO 7 MAGGIO 2005

OLLY MEETS & GOODFELLAS in concerto
INIZIO CONCERTO ORE 21:30
INGRESSO € 8

E' possibile unire una voce punk e una formazione swing? Dall'incontro tra Olly (ex voce degli Shandon) e i Good Fellas, è nato un disco di brani riarrangiati con il suono di una grande orchestra di swing e reinterpretati da una delle voci più belle della scena underground italiana.
Un appuntamento imperdibile dal vivo al DEPOSITO GIORDANI.



OLLY MEETS THE GOOD FELLAS

Prendiamo una band di swing italo americano. La migliore sul mercato. Nata grazie all’amore per questa musica e per la nostra bella terra dall’intuizione e caparbietà di un vero capo gangster dello swing, Lucky Luciano. Da oltre dieci anni calca i palcoscenici di tutta Europa, facendo muovere i piedi al pubblico di ogni età. Spettacoli teatrali, colonne sonore cinematografiche, apparizioni televisive al fianco di grandi star del piccolo e grande schermo. THE GOOD FELLAS. Un ritmo irresistibile, una proposta che non si può rifiutare.
Aggiungiamo una voce. Di quelle vere. Un cantante che da anni guida una formazione ska core, col punk nel cuore, e la professionalità di una grande stella sul palcoscenico. Leader degli SHANDON, realtà storica della musica aggressiva in Italia ed all’estero. OLLY. Dotato di una capacità espressiva vocale e di una malinconia come solo i grandi cantautori sanno esprimere. Quelli veri, cha hanno qualcosa da dire; e che dicendolo, colpiscono il cuore di chi ascolta.
Molte volte questi due elementi si mescolano. Le band dividono il palco; l’agenzia che li distribuisce; si sfiorano culturalmente e professionalmente..
L’elemento catalizzatore si chiama Max.
Max Cantù è il booking manager della agenzia di entrambe le band. Ci pensa e ci ripensa. Poi, proprio il giorno del suo matrimonio, mentre i “bravi ragazzi” ci suonano sopra ed Olly canticchia, ci arriva.
Il disco si farà.
Max fonda la sua agenzia nuova, Mezzanima Booking e Bagana Records, con la quale produce nuovi progetti per V2. Adesso il disco si fa. Sul serio.
Non con quello vena di patinato revival swing che, periodicamente, colpisce il debole mercato musicale italiano. Non c’è mero scopo commerciale, bensì passione ed amore.
L’idea è semplice; le band contemporanee prendono vecchie cover degli anni quaranta e cinquanta? E noi ci prendiamo delle cover nuove di zecca e le facciamo suonare a swing! E nasce il singolo, NO ONE KNOWS. Che ha rimasto la struttura musicale dei Queens of the stone age, ma suona come se fosse un 78 giri di una gang del Cotton Club negli anni trenta. BEAUTIFUL PEOPLE. Che di Marylin Manson ha rimasto solo il testo, visto che la sua versione non ha melodia. E che adesso sembra un pezzo di Henry Mancini per una colonna sonora noir. E per riempire un cd? Quello che ci piace, con coraggio. Accostamenti improbabili di Luigi Tenco, con una VEDRAI, VEDRAI degna dell’autore stesso, oltre a CARA MAESTRA e TRISTE SERA, cool jazz in stile Baker e Umiliani. Celentano ed il suo BIMBO SUL LEONE e SECRET AGENT MAN col suono super sixties; un WHOSE SIDE ARE YOU ON? suonato rigorosamente dal vivo, in antitesi all’originale ed ai suoi anni ottanta. Una divertente NO WORRIES in omaggio agli Hepcat ed il loro ritmo irresistibile. TOO DARN HOT, standard jazz. THAT MELLOW SAXOPHONE, dove se non hai la voce davvero è meglio se non canti per niente. E si chiude con i Ramones; DO YOU REMEMBER ROCK’N’ROLL RADIO?
Gli arrangiamenti di Rico Romano portano la voce di Olly all’estremo delle sue possibilità. Non è solo una questione di note, è come le canti. Ed Olly canta col cuore. Soffre e ruggisce al tempo stesso. Strappato al suo palco punk per vestire l’eleganza dello swing.
Il CD si chiama semplicemente “OLLY MEETS THE GOOD FELLAS”; infatti di un incontro si tratta. E quello che può sembrare bizzarra ed improbabile allegoria di note si trasforma in quaranta e più minuti di buonsenso artistico e divertente coraggio musicale. Sicuramente, in una vera rock’n’roll radio, tutto questo materiale può essere suonato ed ascoltato. Vestito di un booklet stile Capitol fifties. Calendar girl bellissima ed accessori; perché la grazia nell’immagine non deve mai mancare.


_________________________
ufficio stampa
DEPOSITO GIORDANI
TEL: 0434-208934
FAX: 0434-241044
EMAIL: ufficiostampa@depositogiordani.com
WEB SITE: www.depositogiordani.it

RISPETTIAMO LA TUA PRIVACY!
Siamo coscienti che e-mail indesiderate sono oggetto di disturbo, quindi La preghiamo di accettare le nostre più sincere scuse se questa mail non è di Suo interesse. La presente è inviata in copia nascosta e, a norma della Legge 675/96, abbiamo reperito la Sua e-mail navigando in rete, o da e-mail che l' hanno resa pubblica, o da e-mail ricevute, o perché Lei è iscritto al nostro indirizzario.
Se non intendesse ricevere ulteriori comunicazioni, la preghiamo di cancellarsi rispondendo alla presente con oggetto CANCELLA.






blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl