Limonata: un toccasana estivo

Limonata col sale (per 1 persona) Si tratta di una ricetta tipica della città di Messina.

29/lug/2010 10.37.17 Blog Network Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Dissetante, rinfrescante, depurativa, ricca di vitamine. La limonata non è solo una bibita fresca per l’estate, è un vero toccasana per il nostro corpo.

La ricetta classica prevede limoni, zucchero, ghiaccio e acqua freddissima.

Qui vi proponiamo tre varianti molto stuzzicati, ottime anche da servire come cocktail analcolici.

Limonata alla menta (per 2 persone)

Versate il succo di tre limoni, passato al colino, in una caraffa capiente. Aggiungete 4 cucchiai di zucchero mescolate finche non si sarà sciolto completamente.

A questo punto, versate un litro d’acqua fredda, magari lasciata 5 minuti nel freezer, e mescolate. Potete mettere acqua naturale o frizzante, a seconda del vostro gusto. Lavate e asciugate 6 foglie di menta e aggiungetele nella caraffa.

Lasciate riposare in frigorifero tutta la notte. Filtrate la limonata e servitela ben fredda, magari con qualche cubetto di ghiaccio e una fogliolina di menta fresca.

Limonata col basilico (per 4 persone)

Potrà sembrarvi strano, ma basilico e limone si sposano perfettamente. Basterà preparare uno sciroppo aromatico da aggiungere alla limonata per realizzare una bevanda deliziosa.

Fate bollire in un litro d’acqua 400 g di zucchero, una trentina di foglie di basilico e la buccia di due limoni per 5 mimuti. Attenzione: la parte bianca della buccia del limone conferisce un gusto amaro e sgradevole, quindi tenete solo la parte gialla. Fate raffreddare e riponete in frigo per un paio d’ore. Filtrate lo sciroppo.

Preparate la limonata all’interno di una caraffa molto capiente con un litro d’acqua gelata, il succo di 4 limoni, una decina di cubetti di ghiaccio. Aggiungete lo sciroppo al basilico, che è già zuccherato.

Servite le bevande freddissime e aggiungete ai bicchieri foglie di basilico e scorzette di limone biologico.

Limonata col sale (per 1 persona)

Si tratta di una ricetta tipica della città di Messina. Ha un gusto particolare ed è molto dissetante.

Versate in un bicchiere il succo di 2 limoni, aggiungete abbastanza acqua frizzante o selz per colmare il bicchiere. Versate un cucchiaino di sale grosso da cucina e mescolate.

La limonata è da bere subito alla goccia. Vi stupirà.

Dissetante, rinfrescante, depurativa, ricca di vitamine. La limonata non è solo una bibita fresca per l’estate, è un vero toccasana per il nostro corpo. La ricetta classica prevede limoni, zucchero, ghiaccio e acqua freddissima. Qui vi proponiamo tre varianti molto stuzzicati, ottime anche da servire come cocktail analcolici.

Limonata alla menta

Versate il succo di tre limoni, passato al colino, in una caraffa capiente. Aggiungete 4 cucchiai di zucchero mescolate finche non si sarà sciolto completamente. A questo punto, versate un litro d’acqua fredda, magari lasciata 5 minuti nel freezer, e mescolate. Potete mettere acqua naturale o frizzante, a seconda del vostro gusto. Lavate e asciugate 6 foglie di menta e aggiungetele nella caraffa. Lasciate riposare in frigorifero tutta la notte. Filtrate la limonata e servitela ben fredda, magari con qualche cubetto di ghiaccio e una fogliolina di menta fresca.

Limonata col basilico

Potrà sembrarvi strano, ma il basilico e il limone si sposano perfettamente. Basterà preparare uno sciroppo aromatico da aggiungere alla limonata per realizzare una bevanda deliziosa. Fate bollire in un litro d’acqua 400 g di zucchero, una trentina di foglie di basilico e la buccia di due limoni per 5 mimuti. Attenzione: la parte bianca della buccia del limone conferisce un gusto amaro e sgradevole, quindi tenete solo la parte gialla. Fate raffreddare e riponete in frigo per un paio d’ore. Filtrate lo sciroppo. Preparate la limonata all’interno di una caraffa molto capiente con un litro d’acqua gelata, il succo di 4 limoni, una decina di cubetti di ghiaccio. Aggiungete lo sciroppo al basilico, che è già zuccherato. Servite le bevande freddissime e aggiungete ai bicchieri foglie di basilico e scorzette di limone biologico.

Limonata col sale

Si tratta di una ricetta tipica della città di Messina. Ha un gusto particolare ed è molto dissetante. Versate in un bicchiere il succo di 2 limoni, aggiungete abbastanza acqua frizzante o selz per colmare il bicchiere. Versate un cucchiaino di sale grosso da cucina e mescolate. La limonata è da bere subito alla goccia. Vi stupirà.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl