Servizi sanitari: invito tavola rotonda Movimento Consumatori

09/mag/2005 14.01.59 LB Group Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
 

Comunicato stampa del maggio 2005

 

SERVIZI SANITARI: MOVIMENTO CONSUMATORI FA IL PUNTO
SU CARTE DEI SERVIZI, COSTO DEI FARMACI E LISTE DI ATTESA

 

L’associazione, presente con uno stand alla fiera Civitas in corso a Padova, illustra in una tavola rotonda
i risultati di una indagine sulla qualità dei servizi sanitari italiani

 

Poche informazioni, scarso aggiornamento sugli standard di qualità e una insufficiente comunicazione dei contenuti rivolta ai cittadini. Sono questi i risultati del monitoraggio svolto dal Movimento Consumatori per verificare lo stato di attuazione delle Carte dei Servizi nel sistema sanitario italiano.

L’indagine è stata presentata nel corso della tavola rotonda “Dalle liste di attesa al costo dei farmaci. Quale Sanità in Italia?”,  organizzata sabato 7 maggio a Civitas, la mostra convegno della Solidarietà e dell'Economia Sociale e Civile in corso a Padova Fiere fino all'8 maggio.

Liguria, Piemonte, Lombardia, Veneto, Toscana, Emilia Romagna, Campania, Puglia, Calabria: sono le regioni che sono state coinvolte attraverso un monitoraggio su aziende sanitarie locali ed aziende ospedaliere pubbliche.

“Il 98% delle strutture prese in esame - ha spiegato Monica Multari, della segreteria nazionale del Movimento Consumatori - ha adottato il sistema delle Carte dei Servizi però l’aggiornamento e la diffusione dei contenuti risultano essere scarsamente praticati. La conseguenza - ha concluso - è la insufficiente conoscenza da parte dei cittadini”.

L’indagine rientra nel progetto “Sos Salute”, promosso dal Movimento Consumatori e cofinanziato dal Ministero delle Attività Produttive. “L’obiettivo che ci siamo posti - ha sottolineato Lorenzo Miozzi presidente nazionale del Movimento Consumatori - è stato quello di garantire il rispetto del diritto alla salute dei cittadini, promuovendo una maggiore capacità di auto-tutela sia da parte dei malati che dei parenti attraverso l’offerta di servizi specifici di assistenza e di supporto informativo”. Per questa ragione l’associazione ha creato un Osservatorio dedicato ai servizi sociosanitari attraverso cui svolgere una costante attività di monitoraggio sulle Carte dei Servizi, gli standard di qualità previsti e quelli offerti nelle varie strutture.

Alla tavola rotonda hanno anche partecipato Giorgia Nardelli giornalista de “Il Salvagente” sul tema “La sanità s'è ammalata, sarà grave?”;  Andrea Tramarin, medico-economista-scrittore  che ha fatto il punto della situazione sul tema della mala-sanità; Rossella Miracapillo, farmacista e responsabile dell'Osservatorio Farmaci e Salute, intervenuta su “Farmaci generici: i fattori normativi che limitano il mercato”. Infine Adriano Cattaneo, medico - socio fondatore di Nograziepagoio che ha parlato di “Conflitti d'interesse tra industria ed operatori sanitari”.

Movimento Consumatori è presente a Civitas con un proprio stand dove sono distribuiti depliant informativi e dove gli esperti dell’associazione saranno a disposizione dei visitatori. Informazioni e programma sul sito www.civitasonline.it. Per saperne di più www.movimentoconsumatori.it.

 

 


Ufficio stampa:

Teresa Bonacci (349/5260824)

 

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl