Legnano 1176. Una battaglia per la libertà - Milano, 25 settembre 2010

Una battaglia per la libertà - Milano, 25 settembre 2010 Sabato 25 settembre 2010, con inizio alle ore 17,00, alla Libreria Feltrinelli di Via Manzoni, 12 a Milano, l'Associazione Culturale Italia Medievale è lieta di invitarvi alla presentazione dell'ultimo libro di Paolo Grillo, "Legnano 1176.

Allegati

20/set/2010 09.56.22 Associazione Culturale Italia Medievale Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Sabato 25 settembre 2010, con inizio alle ore 17,00, alla Libreria Feltrinelli di Via Manzoni, 12 a Milano, l'Associazione Culturale Italia Medievale è lieta di invitarvi alla presentazione dell'ultimo libro di Paolo Grillo, "Legnano 1176. Una battaglia per la libertà" (Laterza, 2010). Partecipa l'autore. Ingresso libero.

Paolo Grillo insegna Storia medievale e Storia delle istituzioni militari presso l’Università degli Studi di Milano. Ha pubblicato i volumi: Le strutture di un borgo medievale: Torno centro manifatturiero nella Lombardia viscontea (Firenze 1995); Milano in età comunale (1183-1276). Istituzioni, società, economia (Spoleto 2001); Monaci e città. Comuni urbani e abbazie cistercensi nell’Italia nord-occidentale (secoli XII-XIV) (Milano 2008).

Fra i grandi eventi bellici del Medio Evo occidentale, la battaglia di Legnano è sicuramente uno dei più famosi ma, contemporaneamente, dei meno noti. In Italia è stata oggetto di rievocazioni, di romanzi, di opere liriche molto più di quanto abbia interessato gli storici. Uno dei primi obiettivi di queste pagine è quindi ricostruire la vera storia della battaglia, liberandola dalla patina falsante imposta dalla tradizione, e raccontare come e perché avvenne lo scontro, le ragioni dei contendenti, gli eventi che precedettero il conflitto, il disegno politico di Federico Barbarossa, l’autonomia rivendicata dai Comuni. Le città italiane difendevano la propria libertà, ossia il diritto al proprio autogoverno, che trovava la sua legittimazione nel consenso popolare, espresso dalla massa dei cittadini e non nell’approvazione da parte del potere imperiale. In tale prospettiva, emergerà chiaramente il fatto che a Legnano si affrontarono due mondi diversi, che portavano con sé due forme di organizzazione militare discordi. L’Impero, con la sua struttura aristocratica, era ben rappresentato dalla celebre e quasi imbattibile cavalleria pesante teutonica. I Comuni, basati sulla partecipazione di tutti gli abitanti (maschi) alla gestione della repubblica, si incarnavano nella collettività in armi dei fanti, che combattevano fianco a fianco ai cavalieri, dei quali erano non sudditi o dipendenti, ma liberi concittadini, decisi a battersi per la patria comune.

Paolo Grillo
Legnano 1176
Una battaglia per la libertà
pp. 264, € 18,00
Laterza, 2010
ISBN: 9788842092438

(con preghiera di pubblicazione)

cordiali saluti e buona settimana

maurizio calì

Associazione Culturale Italia Medievale
http://www.italiamedievale.org
BlogArea
MedioEvo (http://medievale.splinder.com)
Italia Medievale (http://italiamedievale.splinder.com)
Italia nell'Arte Medievale (http://www.italiamedievale.org/europamedievale.html)
España Medieval (http://espanamedieval.splinder.com)
E-mailinfo@italiamedievale.org
cell: 333 5818048
tel: 02 45329840
fax: 02 99984796

Importante!
Si fa presente che questa è una campagna di informazione esclusivamente culturale e a carattere sporadico. Chi non volesse ricevere altro materiale di questo genere, può chiedere la cancellazione del proprio indirizzo elettronico dal nostro indirizzario, in qualsiasi momento, a norma dell’articolo 13 della legge 675/1996, inviandoci una e-mail. L'assenza di tale richiesta varrà invece come consenso alla spedizione delle nostre comunicazioni. Ai sensi dell'art. 13 del D. Lgs 196 del 30 Giugno 2003, le e-mail informative possono essere inviate solo con il consenso del destinatario. Sperando che le nostre comunicazioni siano per Lei interessanti, Le assicuriamo che i Suoi dati saranno da noi trattati con riservatezza e non verranno divulgati. Le informative hanno carattere periodico e sono comunicate individualmente ai singoli interessati, anche se trattate con l'ausilio di spedizioni collettive.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl