Telelogic fornisce soluzioni lifecycle avanzate per massimizzare le capacità di sviluppo di software e sistemi

23/mag/2005 20.04.53 SEIGRADI Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Telelogic fornisce soluzioni lifecycle avanzate per massimizzare le capacità di sviluppo
di software e sistemi

 

 - Nuova release sincronizzata di soluzioni integrate ALM  -

 

MALMÖ, Svezia e IRVINE, California - 23 maggio 2005 - Telelogic (Stockholm Exchange: TLOG), uno dei più importanti fornitori a livello globale di soluzioni per lo sviluppo di software e sistemi avanzati, ha annunciato la prossima release sincronizzata di soluzioni ALM (Automated Lifecycle Management). Le soluzioni Telelogic per la gestione del ciclo di vita forniscono un supporto role-based per un ineguagliabile livello di collaborazione durante l’intero ciclo di vita del processo di sviluppo.

Sono incluse le novità di DOORS® (leader di mercato nella gestione requisiti), SYNERGY™ (premiato come miglior software per la gestione della configurazione e delle modifiche) e TAU® (al primo posto nello sviluppo model-driven).

 

Le soluzioni Telelogic per il ciclo di vita permettono alle aziende di aumentare la qualità grazie a una migliore comunicazione tra i diversi team di lavoro, di accrescere la prevedibilità attraverso una maggiore maturità dei processi di sviluppo e di accelerare la disponibilità sul mercato dei propri prodotti. Le ultime release offrono:

·         Informazioni dove e quando occorre  -  consentono il potenziamento della collaborazione per l’intero ciclo di vita dello sviluppo di software e di sistemi e una curva d’apprendimento più rapida attraverso le integrazioni ALM role-based. Le integrazioni fornite dalle soluzioni Telelogic per il ciclo di vita permettono ad analisti, ingegneri di sistema, software architect, sviluppatori, tester, ingegneri responsabili della qualità, build manager e project manager di accedere a tutte le informazioni senza dover cambiare strumento. Costi di proprietà inferiori - l’impiego e la gestione delle soluzioni ALM sono facilitati da un master installer singolo, un meccanismo comune di licenza, una gestione utenti comune e dall’installazione automatica delle integrazioni.

·         Gli strumenti dove e quando sono necessari - abitualmente i progetti prevedono livelli diversi di uso dei differenti strumenti nei vari stadi del ciclo di vita dello sviluppo. L’innovativo sistema di licenze Token-Based offre grande flessibilità: basta un click per avere tutte le soluzioni Telelogic per il ciclo di vita. I clienti sono così in grado di accedere al giusto numero di licenze di ogni strumento per il ciclo di vita, adeguato allo stadio del progetto.

 

“Insieme alle migliori soluzioni di modellazione presenti sul mercato, ottenute grazie alla recente acquisizione di Popkin Software, la nuova release risponde alla strategia di Telelogic di migliorare l’offerta ALM, mediante sviluppo e acquisizioni”, sostiene Ingemar Ljungdahl, direttore Technology di Telelogic. “Anche la partnership recentemente annunciata con MatrixOne, azienda che distribuisce PLM (Product Lifecycle Management) è coerente con l’obiettivo di ampliare e ridefinire i confini di ciò che il mercato può aspettarsi dalle soluzioni ALM”.

 

Le soluzioni Telelogic per il ciclo di vita offrono un supporto impareggiabile per migliorare le procedure per lo sviluppo di software e sistemi avanzati, in particolare:

 

·         Sviluppo basato sui requisiti - garantisce che architetti, designer e sviluppatori si attengano agli stessi compiti, mercati, conformità e obiettivi del cliente. La capacità dei membri del team di lavoro, indipendentemente dalla disciplina, di validare architettura, design o compiti di sviluppo conformemente ai requisiti, genera significativi livelli di produttività e vantaggi di qualità: non si sprecano risorse inutilmente e non si trascura nessun requisito.

·         Testing basato sui requisiti - permette ai team di lavoro di mettere a punto test sui requisiti attuali.  Questo approccio consente risultati di qualità superiore, dal momento che i team di lavoro convalidano il funzionamento corretto del sistema, del software o del prodotto piuttosto che limitarsi semplicemente a controllare che  funzionano.

·         Gestione delle implementazioni task-based - fornisce un flusso di lavoro guidato da modifiche logiche, solitamente riguardanti file di codice da sorgenti multiple o modelli di design, migliorando la qualità del software grazie a un sistema di gestione delle configurazioni in grado di verificare se i software incorporati hanno serie complete e coerenti di modifiche.

·         Gestione delle modifiche del ciclo di vita - amplia la gestione delle modifiche fino a coprire tutte le fasi dello sviluppo del ciclo di vita e tutte le sue fasi produttive - dai requisiti al design, dal codice agli script per i test. In questo modo è possibile collegare clienti, analisti, struttura direttiva e team di lavoro all’interno di un processo di sviluppo incentrato sul cliente, fornendo una soluzione efficace per migliorare la comunicazione e la collaborazione all’interno dell’intero team di lavoro impegnato nel progetto.

 

Commenti dei clienti

 

“Il  nostro camion Freightliner, che verrà lanicato nel 2007, ha più di 200 dispositivi, ognuno dei quali ha requisiti complessi”, osserva Arno von Querfurth, responsabile delle specifiche e dei sistemi software per DaimlerChrysler. “Senza DOORS sarebbe molto difficile tracciare tutti questi dispositivi ai requisiti e riutilizzarli per componenti comuni”.

 

“SYNERGY ci ha permesso di affrontare e risolvere tutte le sfide di mercato”, afferma Michael Steder, responsabile della gestione modifiche e configurazione dell’Information Technology Center per Volkswagen. “Il pacchetto SYNERGY, garantendo un flusso di lavoro e processi più adeguati, ha migliorato in maniera significativa la qualità dei servizi IT”.

 

“Abbiamo scelto Telelogic per la qualità e  la piena sfruttabilità dei suoi specifici strumenti”, racconta Gert Jan Troost, direttore dei progetti globali, System Integration, di LogicaCMG. “Tutte le soluzioni che utilizziamo uguagliano o superano il livello dei concorrenti di Telelogic. Oggi la combinazione di diversi strumenti offre nuovo valore aggiunto. Il pacchetto globale ci permette di lavorare meglio. Non vedo sul mercato pacchetti paragonabili alla soluzione Telelogic”.

 

Commenti degli analisti

 

“Le aziende cercano maggiore profitto migliorando l’efficienza dell’infrastruttura IT e del ciclo di vita dello sviluppo”, sostiene Jim Duggan, vice presidente della ricerca di Gartner, Inc. “Le soluzioni di gestione automatizzata del ciclo di vita, riducendo i costi e migliorando lo scambio di informazioni e il collegamento tra équipe di analisi, design, sviluppo e test, possono aiutare le aziende a conseguire i loro obiettivi e ad attenuare l’esigenza di conformità, grazie a maggiore visibilità e tracciabilità durante l’intero ciclo di vita dello sviluppo”.

 

"Oltre al miglioramento della collaborazione durante l’intero ciclo di vita dello sviluppo, le aziende puntano a un maggiore allineamento degli obiettivi della strategia IT e dello sviluppo di prodotti con quelli commerciali e le esigenze dei clienti,” sostiene Bola Rotibi, analista di Ovum, esperto della gestione del ciclo di vita delle applicazioni. “Le aziende hanno bisogno di soluzioni del ciclo di vita che permettano un’esauriente comprensione delle esigenze attuali e future dell’azienda stessa e dei suoi clienti. Con queste ultime introduzioni che collegano i team di sviluppo, oltre agli strumenti di modellazione recentemente acquisiti, Telelogic è pronta a un ulteriore passo avanti nelle soluzioni ALM.”

 

Disponibilità e supporto per le piattaforme

Dal 17 giugno 2005, saranno disponibili nuove release di: Telelogic DOORS, Telelogic DOORS/Analyst™, Telelogic SYNERGY/Change, Telelogic SYNERGY/CM, Telelogic TAU G2 e Telelogic DocExpress®. Questi prodotti sono forniti nelle versioni per i sistemi operativi Windows, Unix and Linux. Per maggiori dettagli visitate www.telelogic.com.

 

Notizie su Telelogic

Fondata nel 1983, Telelogic® è uno dei più importanti a livello globale di soluzioni per lo sviluppo di software e sistemi avanzati. Gli eccezionali strumenti proposti da Telelogic, supportati da servizi professionali, permettono alle aziende di automatizzare l’intero ciclo di vita del processo di sviluppo, migliorando qualità e prevedibilità e riducendo il time-to-market e i costi complessivi. Per garantire l’integrazione con altre soluzioni disponibili sul mercato, i prodotti Telelogic si basano su un’architettura aperta e linguaggi standard. Telelogic è attivamente impegnata a costruire il futuro delle soluzioni per lo sviluppo di software e sistemi avanzati ed è presente nelle organizzazioni di settore come ETSI, INCOSE, ITU-T, MOST, OMG e altre ancora.

 

Telelogic ha sede centrale a Malmö, in Svezia, e quartier generale in USA a Irvine, (California). La società ha altre sedi in 17 paesi.  Tra i clienti Telelogic si annoverano aziende quali Alcatel, BAE SYSTEMS, BMW, Boeing, DaimlerChrysler, Deutsche Bank, Ericsson, General Motors, Lockheed Martin, Motorola, NEC, Nokia, Philips, Siemens and Thales.  Per maggiori informazioni, potete visitare www.telelogic.com.

 

###

 

 

Telelogic, Telelogic DOORS, Telelogic DocExpress e Telelogic TAU sono marchi registrati di Telelogic.

Telelogic TAU Architect, Developer, Tester, SYNERGY e Active CM sono marchi di Telelogic. Tutti marchi sono proprietà dei rispettivi detentori.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl