Presa diretta sul nucleare: “Fa male vivere vicino alle centrali”

Presa diretta sul nucleare: "Fa male vivere vicino alle centrali" Questa è la prima parte della puntata di Presa Diretta andata in onda ieri, 19 settembre, sulle centrali nucleari e sui loro effetti sulla salute delle persone.

20/set/2010 13.07.06 Blog Network Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Questa è la prima parte della puntata di Presa Diretta andata in onda ieri, 19 settembre, sulle centrali nucleari e sui loro effetti sulla salute delle persone. La trasmissione è estremamente interessante: mostra come  tutti i problemi che il nucleare comporta non siano ancora stati superati. Insicurezza intrinseca, radiazioni dannose alla salute di chi vive intorno, costi di costruzione elevatissimi, ritardi decennali nel completamento delle centrali, apparati di sicurezza non testati, incertezze sullo smaltimento delle scorie radioattive: tutte queste e molte altre incognite sono all’ordine del giorno, per chi decida di puntare oggi sul nucleare.

L’Italia si appresta a farlo. L’accordo siglato in primavera tra Berlusconi e Sarkozy impegna il nostro Paese a comprare dalla Francia la tecnologia necessaria per la costruzione delle centrali. Tuttavia, i problemi che stanno scuotendo la maggioranza parlamentare e il governo potrebbero indurre Berlusconi a posticipare il momento più delicato: quello dell’individuazione dei siti delle nuove centrali.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl