Comprare casa a Roma, bisogna scegliere fra prezzo e servizi?

A ben guardare il mercato immobiliare è fatto dal solito manipolo di costruttori che si rivolge sempre alle stesse grandi società.

06/ott/2010 09.40.31 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

E’ sufficiente effettuare una ricerca sul Web per rendersi conto dei prezzi proibitivi degli immobili nella capitale. Il motivo del generale livellamento dei prezzi verso l’alto è presto detto: la concorrenza, che è ciò che nel libero mercato spinge aziende e imprese a praticare prezzi favorevoli, a Roma pare non esista. A ben guardare il mercato immobiliare è fatto dal solito manipolo di costruttori che si rivolge sempre alle stesse grandi società. C’è chi dice che i prezzi sono alti anche perché i romani, pur di stare in città, sono disposti a sostenere spese elevate. Bisogna anche dire che la periferia non offre tutti i servizi necessari ad un buon abitare. Mentre all’estero i nuovi quartieri vengono programmati e realizzati secondo una scaletta che prevede prima di dotare la zona di tutti i servizi e solamente alla fine di edificare, da noi spesso si comincia col costruire “casermoni” nelle aree destinate a nuovo quartiere e poi – o, purtroppo, mai – si pensa all’autobus, alla metropolitana, alle scuole, ai parchi pubblici, alle piste ciclabili, ai negozi. Risulta quindi che l’alternativa per chi volesse abitare nella capitale è fra le costosissime case di Roma centro e un abbordabile appartamento in un quartiere dormitorio. Sulla necessità di una riqualificazione di Roma si è pronunciato anche il sindaco Alemanno: “È necessaria una nuova legge urbanistica complessiva che consenta di costruire dove c'è bisogno e non solo dove c'è interesse di privato e di società immobiliari, se no continueremo ad avere città che si espandono in zona agricola. È necessario invece demolire e ricostruire ampie aree della città, recuperando anche terreno urbano”.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl