“Offerta turistica integrata in Val di Noto”, nasce il primo master per figure professionali legate alle specificità del territorio

"Offerta turistica integrata in Val di Noto", nasce il primo master per figure professionali legate alle specificità del territorio Ragusa - La Facoltà di Scienze politiche dell'Università di Catania, in collaborazione con la Confeserfidi, la Fondazione Confeserfidi, il Gruppo Acqua Marcia, il Gruppo Giap, la Provincia regionale di Ragusa e i Comuni di Modica e Scicli, organizza il Master di I Livello in "Offerta turistica integrata in Val di Noto".

04/nov/2010 13.48.16 Inpress Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Ragusa - La Facoltà di Scienze politiche dell’Università di Catania, in collaborazione con la Confeserfidi, la Fondazione Confeserfidi, il Gruppo Acqua Marcia, il Gruppo Giap, la Provincia regionale di Ragusa e i Comuni di Modica e Scicli, organizza il Master di I Livello in “Offerta turistica integrata in Val di Noto”.

Il Master, rivolto a 35 laureati scelti secondo una graduatoria di merito, si svolgerà tra Ragusa (Consorzio Universitario), Modica (Palazzo San Martino) e Scicli (Convento della Croce).

Si tratta del primo corso post laurea rivolto alla formazione di figure professionali nel settore turistico legate alla specificità del Val di Noto, un territorio plasmato da una comune civilizzazione, riconoscibile nei caratteri antropologici, nel patrimonio archeologico e nell’architettura barocca dei centri storici ricostruiti dopo il terremoto del 1693.

Nel settore turistico le sfide da affrontare sono quelle di un’offerta culturalmente raffinata e integrata a diversi livelli: risorse paesaggistiche, patrimonio artistico, itinerari storici, enogastronomia locale, quadri ambientali.

Il Master intende creare figure manageriali in grado di innovare le politiche del turismo culturale e il know-how dei gruppi operanti nel settore alberghiero e dei tour-operators; operatori turistici autonomi capaci di sviluppare un sistema diffuso di piccole e medie imprese nel settore e coalizzate nell’ottica dei nuovi distretti turistici; personale di enti ed istituzioni pubbliche “dedicato” alla programmazione negoziata dello sviluppo locale e al supporto gestionale della promozione turistica del territorio.

Il corso si articolerà in 1500 ore (di cui 300 di stage in enti e aziende esterne), con lezioni di 6 ore concentrate nei pomeriggi di giovedì e venerdì e nella mattina di sabato, per  complessivi 60 crediti formativi. I moduli didattici riguarderanno la Sociologia economica, l’Inglese, l’Informatica per il Turismo, la Storia del Territorio, la Storia dell’Arte e dei Beni Culturali, il Diritto dell’Economia e dell’Ambiente, l’Economia e organizzazione aziendale e il Marketing Territoriale.

Negli stage saranno coinvolte aziende del settore alberghiero, tour-operators, enti pubblici (musei, biblioteche, enti locali), società di consulenza in marketing turistico, organizzazione aziendale, comunicazione e pubblicità.

Le domande di partecipazione dovranno essere presentate entro il 22 novembre 2010.

Link di approfondimento

Presentazione: http://www3.unict.it/master/Turismo_Val_Noto.php

Bando: http://www3.unict.it/master/Bando_Off%20_Tur_in_Val_di_Noto.pdf 

 

master, turismo, formazione post laurea,

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl