NUOVO SOFTWARE DI SIMULAZIONE DI COLATA PER FONDERIE PREMIATO DALLA COMMISSIONE EUROPEA

27/giu/2005 23.24.15 Nicola Amato Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

                                      Politecnico Innovazione

 


NUOVO SOFTWARE DI SIMULAZIONE DI COLATA PER FONDERIE PREMIATO DALLA COMMISSIONE EUROPEA

 

Un innovativo software per la  simulazione di colata nelle fonderie sarà al centro di una premiazione della Commissione europea il 29 giugno. Il software, progettato in Finlandia, consente un salto di qualità nella realizzazione degli stampi e dei prodotti finiti. Le sue potenzialità sono spiegate da Alessandro Incognito della XC Engineering, lo studio di ingegneria di Cantù (Como) che distribuisce il software ConiferCast®: “Una volta decise tutte le specifiche si può sviluppare la simulazione della colata istante per istante compresa la fase delicatissima in cui il metallo in una situazione di fluido a superficie libera riempie lo stampo, con una resa grafica di alta qualità senza effetti lego”.

Il riconoscimento della Commissione è riservato al miglior esempio di trasferimento tecnologico ricerca-imprese realizzato con il contributo dell’Unione europea. Ideato dal centro di ricerca finlandese “VTT”, il software viene ora utilizzato in diverse fonderie grazie all’intervento di Politecnico Innovazione - consorzio del sistema Politecnico di Milano e partner dell’Innovation Relay Centre Lombardia - che insieme all’IRC Finlandia ha operato perché i risultati della ricerca potessero essere acquisiti dalle industrie metallurgiche.

Sarà il vice presidente della Commissione europea con delega all’impresa e all’industria - il tedesco Günter Verheugen - a consegnare l’ambito riconoscimento nella cornice del meeting per il decimo anniversario della rete IRC. Premiati: Politecnico Innovazione-IRC Lombardia, IRC Finlandia, lo studio di ingegneria XC Engineering e la società finlandese “Simtech Systems”, spin off del centro VTT.

“Questo premio - afferma Angelo Gatto di Politecnico Innovazione  - è la prova della validità del lavoro svolto da Politecnico Innovazione nel fare incontrare domanda e offerta di tecnologie innovative in ambito europeo”.

 

 

Scheda tecnica del software di simulazione di colata ConiferCast®

 

Il software ConiferCast® è uno strumento tecnologicamente avanzato che consente di prevedere il comportamento di un metallo fuso all’interno di uno stampo. La capacità di simulare l’intero processo, dalla colata alla fine del raffreddamento, permette di ottimizzare gli stampi e realizzare prodotti finiti esenti da imperfezioni causati da difetti di fusione o di raffreddamento. L’utilizzo della simulazione al computer minimizza il ricorso ai costosissimi prototipi con ovvi vantaggi in termini di tempo e denaro.

 

Basato su Flow-3d (primaria applicazione per la soluzione di problemi di fluidodinamica) e strutturato modularmente, ConiferCast® implementa modelli specifici per la simulazione della colata in stampi dei metalli, consentendo  di affrontare con approccio immediato i molteplici e diversificati casi che si presentano nella realtà di fonderia. Con il modulo base è possibile simulare i seguenti processi:

 

1      High e Low pressure die casting

2      Sand casting

3      Lost foam casting

4      Tilt pour casting

5      Centrifugal casting

6      Semi-solid and thixocasting

7      Investment casting

8      Continuous casting

 

Il software è stato progettato con una particolare attenzione alla semplicità di uso ed è stato tradotto in lingua italiana, per favorire la fruibilità da parte dell’utente finale. A differenza di altri strumenti simili, che richiedono competenze specifiche e conoscenze informatiche o di specifici linguaggi di scripting da parte dell’operatore, le diverse fasi in cui è articolato un progetto di simulazione realizzato attraverso ConiferCast®, pre-processing, solving e post-processing, vengono svolte con azioni guidate, intuitive e sequenziali, tramite tasti a video e finestre in cui vengono impostati i parametri relativi alla colata che si intende simulare. I diversi processi di fonderia, gestiti nel programma base,  sono raggruppati in 3 distinti moduli GRAVITY, HPDC e ADVANCED, invocabili mediante una barra degli strumenti sempre presente a video.

Gli algoritmi di simulazione implementati consentono una elaborazione sicura, efficace e veloce: l’analisi della colata è condotta sulla geometria reale del prodotto finito anche in casi molto complessi come la testata di un motore. Si evitano egli antiestetici effetti lego o la necessità di approssimare le superfici creando artifici come gli spigoli retti, con ricadute positive sulla simulazione delle condizioni termofluidodinamiche. Tutto ciò è reso possibile dalla potenza dell’algoritmo “FAVOR” per la gestione delle superfici dei modelli. Tramite l’impiego dell’algoritmo VOF, il programma consente inoltre la simulazione del comportamento della superficie libera della colata, permettendo una simulazione completa del processo di fusione, incluso il periodo di riempimento dello stampo, passaggio critico trascurato da altri strumenti simili: un periodo particolarmente delicato in cui il movimento del metallo fuso può creare difetti o debolezze nel prodotto finito.

 

Per maggiori informazioni contattare:  

 

Politecnico Innovazione

Ufficio Comunicazione

 

Via Garofano, 39

20133 Milano

Tel. +39 02 2399.2967

Fax  +39 02 2399.2960

comunicazione@cpi.polimi.it

www.cpi.polimi.it

 

 


Yahoo! Mail: gratis 1GB per i messaggi, antispam, antivirus, POP3
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl