Comunicato 22 novembre 2002

22/nov/2002 15.47.13 Utente Non Registrato Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Genova, 22 novembre 2002

 

JAGUAR TEST MATCH ITALIA - AUSTRALIA
AL PIÙ GIOVANE DEI CAPITANI DEL RUGBY, BORTOLAMI
L’ONORE DI GUIDARE GLI AZZURRI CONTRO I WALLABIES

Genova –
Ieri il diluvio, oggi il sole. Ma quando Italia ed Australia si sono recate a Marassi per il rituale assaggio del terreno di gioco dello Stadio Ferraris (in momenti differenziati) hanno avuto la piacevole sorpresa di trovarlo in perfette condizioni: complimenti ai gestori dello Stadio!

Questo assaggio (importante per i calciatori Burke e Pez) è stato l’ultimo atto della preparazione al Jaguar Test Match Italia- Australia in programma domani, sabato 23 novembre, calcio d’inizio alle ore 15.15, collegamento diretto televisivo su Raitre alle 15.10.

Fra gli azzurri più concentrati sicuramente Marco Bortolami che avrà il compito di fare da Capitano, un ruolo nel rugby assolutamente decisivo.

Bortolami – è stato già notato in occasione del Tour Estivo in Nuova Zelanda - con i suoi 22 anni è il più giovane capitano azzurro di sempre ed in campo internazionale sarebbe arduo trovarne uno più giovane. Nel Test Match contro gli All Blacks si concesse anche il lusso di realizzare una meta in mezzo ai pali dopo una vertiginosa cavalcata di 60 metri. Il giovanotto eredita i gradi da Alessandro Troncon che nel XV scelto dal C.T. John Kirwan, figura in panchina con il numero 20.

"Sembra proprio il mio destino fare da capitano contro gli squadroni – spiega sorridente Bortolami – Questa estate la Nuova Zelanda. Oggi l’Australia! Però accetto la sfida. Giocherò come sempre cercando di dare l’esempio come è compito del capitano. Toccherà ad altri di gestire il gioco. Io interverrò solo in caso di necessità e mi auguro che non accada…."

- Responsabilità del Capitano è anche quella di decidere se un calcio di punizione si deve piazzare o giocare, come per esempio nel secondo tempo di Italia-Argentina…

"Il pubblico ha fischiato quando Troncon ha deciso di chiedere a Peens di piazzare, ma io avrei fatto lo stesso sul 6-15 per l’Argentina. Poi, magari, il calcio non entra…."

-Contro l’Australia che vanta tre saltatori alti 201 centimetri di media l’Italia soffrirà, con suoi 196 cm, nella conquista della palla nelle rimesse laterali…

"Sono Campioni del Mondo ed è normale che si presentino forti in tutti i reparti. Noi siamo consapevoli di affrontare una squadra più forte, ma anche delle nostre possibilità. Contro gli All Blacks questa estate abbiamo vinto il 100 per cento delle nostre palle."

La mischia dei Wallabies pesa 26 chili più di quella azzurra. Il pilone equiparato Patricio Noriega (che ha giocato 22 partite per la Nazionale argentina) pesa da solo 118 chili. L’Italia ha sofferto non poco in mischia chiusa contro l’Argentina…

" In settimana ci siamo preoccupati di lavorare proprio sulla mischia. Sono certo che l’Australia, avendo visto il filmato della partita contro l’Argentina, ci farà pressione proprio su questo punto debole. Entreranno in campo molto sicuri di metterci sotto. Ma noi abbiamo lavorato, cambiato qualche uomo e sono certo che i Wallabies avranno qualche sorpresa…"

- Dunque Capitan Bortolami non andiamo in campo battuti?

"Mai. Si gioca. Ci si confronta con chiunque e i conti si fanno alla conclusione. L’Australia è Campione del Mondo, ma in questo loro Tour hanno perso con Inghilterra ed Irlanda ed hanno faticato molto ha superare l’Argentina. Con una buona organizzazione di gioco e di difesa possiamo metterli in crisi anche noi e poi? Chissà ! Noi i nostri piani di gioco li abbiamo messi a punto. E quello che è certo che se seguiamo quello che ci ha detto Kirwan staremo in partita fino alla fine."

- Gli australiani hanno molta più esperienza ed anni degli azzurri.

" La gioventù nel rugby non sempre è un lato positivo. Anzi, ma se Kirwan ha messo in campo questa squadra e perché ha fiducia in noi: Ed ogni partita nuova è una nuova ottima occasione per acquisire esperienza:"

ITALIA ED AUSTRALIA A CONFRONTO

ITALIA AUSTRALIA
23,6 ETA’ anni 27,3 + 3,7
16 CAPS 25 + 9
841 Kg. PESO Pack 867 + 26 kg
187,7cm. ALTEZZA Pack 190cm. + 3,7 cm.
196 cm. ALTEZZA Saltatori 201 cm. + 5 cm.
89,4 Kg PESO 3/4 95 Kg +5,6 kg
1,81 cm. ALTEZZA ¾ 183 cm. + 2cm.
+3 19 anni Parisse + GIOVANE 22 anni, Smith
Bergamasco Mirko
31 anni, Vaccari, + ANZIANO 31 anni, Noriega,
58 caps,Vaccari + PRESENZE 1 caps,Gregan + 23 caps
107,Vaccari, + PUNTI 824 Burke, +617
+ 11 22, Vaccari + METE 11, Mortlock
Burke
Herberth
Gregan
14 caps, Bortolami CAPITANO 81 caps, Gregan

COSI’ IN CAMPO
Italia:
15 Mirko Bergamasco; 14 Vaccari, 13 Stoica, 12 Barbini, 11 Mazzucato; 10 Pez, 9 Queirolo; 8 Parisse, 7 Mauro Bergamasco, 6 Persico; 5 Bortolami (cap.), 4 Pavanello; 3 Castrogiovanni, 2 Ongaro, 1 Lo Cicero. A disposizione: 16 Moretti, 17 Faliva, 18 Palmer, 19 Giacheri, 20 Troncon, 21 Zanoletti, 22 Peens.

Australia: 15 Mortlock; 14 Sailor, 13 Burke, 12 Herbert, 11 Staniforth; 10 Flatley, 9 Gregan (capitano); 8 Kefu, 7 Smith, 6 Cockbain; 5 Harrison, 4 Vickerman; 3 Noriega, 2 Freier, 1 Young. A disposizione: 16 Cannon, 17 Darwin, 18 Giffin, 19 Croft, 20 Whitaker, 21 Giteau, 22 Bartholomeusz. 23° uomo: Stiles

Arbitro: Pablo Deluca (Argentina)
Guardalinee: Adam Lewis (Irlanda), Joel Jutge (Francia)
Diretta TV: RAI 3 inizio ore 15.10.

 

Diretta TV, ore 15.10
Genova – La RAI trasmetterà in diretta il Jaguar Test Match Italia – Australia. La partita verrà trasmessa interamente su RAI 3 con inizio alle ore 15.10, per includere gli Inni. Telecronista Andrea Fusco in collaborazione con Vittorio Munari. Dal campo Alessandro Tiberti. La regia è affidata a Roberto Gambuti, sempre più appassionato di Rugby da quando il figlio dodicenne pratica questa disciplina. Al coordinamento un altro fan del Rugby, Marcello Cicchetti.

 

LO CICERO A "QUELLI CHE IL CALCIO"
Milano – Continua la presenza del Rugby a "Quelli che il Calcio". Dopo Benetton questa domenica toccherà ad Andrea Lo Cicero. Il pilone azzurro ha ricevuto, infatti, un telefonata dalla produzione del programma che lo ha invitato a partecipare alla trasmissione pomeridiana di RAI 2. Il giocatore ha accettato di buon gusto l’invito di Simona Ventura. Il giocatore partirà in auto domenica mattina dopo aver digerito il match contro l’Australia ed il successivo "terzo tempo".

 

A MARASSI INNI SENZA BANDA
Genova – Niente bande a Genova per le esecuzioni degli inni prima di Italia-Australia. Il compito di intonare Advance Australia Fair, e Fratelli d’Italia, sarà affidato, invece, alla giovane soprano genovese Sara Maggiore.

La cantante, nel silenzio dello Stadio per le note dell’Inno di Mameli sarà accompagnata dagli Azzurri i quali nel pomeriggio di oggi si sono recati al Museo Mazziniano dove ciascuno di essi ha ricevuto una copia dell’originale dell’Inno realizzato da Mameli.

 

Rugby fra giornalisti e vecchie glorie
Genova – Venti giornalisti dai trascorsi rugbistici disputeranno domani, inizio ore 10.30, allo stadio Sciorba, un "test-match" contro le vecchie glorie del Rugby ligure (CUS Genova). Arbitro del confronto sarà quel Pizzagalli che oltre ad essere stato un ottimo giocatore, negli Anni 80 si distinse come ottimo arbitro.

 

Gli azzurri dal Sindaco di genova
Genova – L’ultimo impegno degli Azzurri prima di Italia – Australia è stato quello di recarsi nel pomeriggio di oggi a Palazzo Tursi, sede del Comune di Genova, per incontrarsi con il Sindaco Giuseppe Pericu. Una visita doverosa perchè il Primo Cittadino di Genova sta dimostrando un interesse sempre più crescente nei confronti del Rugby.

 

NOTA PER LE REDAZIONI
RITIRO ACCREDITI
: Si ricorda ai colleghi giornalisti che gli accrediti per il Jaguar Test Match di sabato 23 novembre potranno essere ritirati presso il Museo dello Sport, gradinata Sud dello Stadio Luigi Ferraris, nei seguenti orari: oggi, venerdì: ore 15.00 – 18.00; Sabato: ore 9.00 – 14.00. Si avvisa, inoltre, che il briefing con i fotografi avverrà sabato, alle ore 14.00, presso il Museo dello Sport. Si raccomanda la puntualità.

BUFFET GIORNALISTI: Tutti i giornalisti accreditati sono invitati dall’Australian Tourist Commission, in collaborazione con il Comitato Organizzatore Locale e con la F.I.R., ad un buffet prima della partita. Il rinfresco si terrà direttamente allo stadio, nel foyer della Tribuna d’Onore con inizio alle ore 13/13.30.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl