Ecco chi è lo straniero che acquista casa in Italia

Ecco chi è lo straniero che acquista casa in Italia E' sposato, ha più di 40 anni, ma ci sono anche diversi pensionati.

17/nov/2010 10.04.56 Cristiano P. Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

E' sposato, ha più di 40 anni, ma ci sono anche diversi pensionati. Questo è il profilo medio dell'utente straniero che cerca una casa nel nostro Paese.

Secondo i dati raccolti dal portale immobiliare specializzato in annunci immobiliari verso l'estero Gate-Away.com, c'è una chiara categoria di persone che ogni giorno utilizza internet per coronare il sogno di vivere in Italia e che punta forte sulla stabilità del mattone "nostrano".

Il dato evidenziato dalla ricerca mette in risalto anche la scelta dettagliata dell'immobile prescelto, che, molte volte, è una casa da ristrutturare. Il lavoro di recupero della struttura, però, spesso è diluito nel tempo,da non eseguire in tempi brevi, per permettere di utilizzarla nell'arco di qualche anno, per poterci risiedere stabilmente dopo la pensione.

Molti dei potenziali amanti del Belpaese lasciano i figli, ormai autonomi, nei loro luoghi d'origine.

Gate-Away ha anche rilevato che la maggior parte degli investimenti sostenuti dall'utente straniero è indirizzato principalmente verso una precisa tipologia d'acquisto: casa in tipico stile italiano, solitamente posizionata fuori dai centri abitati, immersa nella campagna, normalmente distante circa mezzora dal mare. Tra le regioni più apprezzate oltre la Toscana, preferita soprattutto da utenti statunitensi e olandesi, svettano le Marche, l'Umbria e la Liguria.

Fattore importante è anche la richiesta di immobili costruiti secondo i criteri dell'ediliza ecosostenibile. Anche in case in ristrutturare, il lavoro viene eseguito seguendo questa opzione. Questo aspetto è molto importante se rivolto a potenziali acquirenti di Paesi, soprattutto nel Nord Europa, che già utilizzano da tempo questa tecnologia nelle loro case e che vorrebbero fosse presente in un'abitazione del nostro Paese.

Anche i responsabili del portale Gate-Away.com si augurano un miglioramento del mercato immobiliare italiano, che rimane comunque appetibile per l'acquirente straniero.

Sembra che, ad oggi, in Italia ci siano circa 250.000 nuovi immobili in attesa di essere venduti: si spera che anche l'acquirente estero possa dare una mano alla ripresa.

 

Info: http://www.gate-away.com

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl