Diamoci alla creatività natalizia

18/nov/2010 19.27.21 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il Natale si sta avvicinando e si fa più vicino anche il momento di comprare regali e addobbi, per trascorrere celebrando degnamente il momento delle feste. La crisi economica, che si fa sentire più forte quando ci si accosta a spese importanti che vengono solitamente rimandate (in attesa o nella speranza di momenti migliori), condiziona anche l’acquisto di pensierini senza dubbio più minuti come quelli natalizi. E quindi perché non approfittare, per una volta in senso positivo, della necessità di tirare la cinghia per dedicarsi a piccoli lavori con il bricolage fai da te?

Un’idea che non è neanche troppo peregrina, dato che riviste e siti internet abbondano di consigli utili a creare con le proprie mani addobbi, piccoli soprammobili o addirittura un vero e proprio albero di Natale fatto con le bacchette e riverniciato con la classica bomboletta spray bianca; casettine da presepe e altri lavori con il legno fai da te. Ma si possono creare, con un po’ di impegno e buona volontà, anche gli oggettini da appendere ai rami dell’albero, veri o artificiosi che siano; bigliettini augurali da spedire a parenti e amici, molto più personali delle consuete catene che si riciclano sempre uguali da cellulare a cellulare; locandine natalizie personalizzate da appendere alla porta d’ingresso come augurio, o monito, ai vicini di casa. E chi più ne ha, più ne metta.

È evidente, dunque, che la parola d’ordine, qualsiasi sia l’obiettivo che ci si propone di realizzare, è creatività. Un po’ perché un tocco di personalità non può che migliorare le cose. E un po’ perché di necessità bisogna sempre fare virtù.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl